NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati, il 23 ottobre sarà il giorno della Streetfighter V4

Spiazzando quanti già attendevano EICMA, Ducati anticipa i tempi annunciando un evento di presentazione per la fine di ottobre durante il quale sarà mostrata in anteprima mondiale l’attesissima Streetfighter V4

Ducati, il 23 ottobre sarà il giorno della Streetfighter V4
Ducati presenta
Grandi notizie da Casa Ducati. Se per l’unveiling dell’attesissima Ducati Panigale 959 bisognerà con ogni probabilità attendere l’inizio di novembre e, con esso, la 77° edizione di EICMA, i fan delle rosse avranno l’occasione di gustarsi in anteprima un’altra attesissime novità già nel mese di ottobre. La Casa di Borgo Panigale ha infatti annunciato un evento fissato a Rimini nella giornata di mercoledì 23 ottobre durante il quale sarà presentata ai fan la tanto vociferata - e paparazzata - Streetfighter V4. Di lei s’è parlato per mesi, fino al debutto nella "Exhibition Class” della Pikes Peak: un “battesimo” certamente tra i più tristi della storia del motociclismo, costato la vita al pilota Carlin Dunne, che per primo l’ha portata su strada. 
La Streetfighter V4, naked sviluppata sulla base della sorella carenata Panigale V4 ed equipaggiata con il potente quattro cilindri da 1100 cm3 e almeno 200 CV, rimane tuttavia, almeno in parte, avvolta dal mistero. Di lei si sa ancora poco e l’evento organizzato a fine ottobre da Ducati - che anticipando i tempi di EICMA ha voluto spiazzare la concorrenza -  sarà l’occasione perfetta per conoscerne specifiche e scheda tecnica. Forse verrà fatta chiarezza anche sulla data di uscita nelle concessionarie - dovrebbe essere intorno alla metà di marzo 2020 - e sul prezzo, certamente superiore ai 20.000 euro per la versione base e forse più vicino ai 30.000 per la più raffinata S” dotata di sospensioni Öhlins ed altre raffinatezze di cui finora non s’è ancora parlato. 


NOTIZIE CORRELATE
  • Notizie dalla rete
    27 Febbraio 2020
    Un video rubato dal set di Matrix 4 svela la presenza, nell’attesissimo sequel della saga, di una Ducati Scrambler 1100. Alla guida, come in Matrix Reloaded, la mitica Trinity-Carrie Anne Moss, che porta a "spasso" Neo-Keanu Reeves
  • News
    26 Febbraio 2020
    La nuova creatura di Dall'Igna sfoggia un rivoluzionario sistema per abbassare meccanicamente l'assetto in pista. Dovizioso inizia a capire le nuove gomme, Petrucci e Bagnaia hanno bisogno di più tempo. La GP20 ha più motore della GP19 di Zarco e guadagna circa 5 km/h rispetto all'anno scorso
  • News
    26 Febbraio 2020
    Il coronavirus ha fatto saltare anche i programmi del Demo-Road. L’organizzatore Moto Club SS33 Sempione a.s.d. è stato costretto a "congelare"  il suo "maxi demoride“ in programma il 21 e 22 marzo a La Pista, la struttura attigua al Centro di Arese