Foto Schuberth S2, l'integrale "totale"