ACCESSORI

Regina, ecco la catena Z-Ring HPE che non richiede manutenzione

Rivestita con lo speciale materiale a base di carbonio, applicato su bussole e rulli, la nuova catena Z-Ring HPE sviluppata da Regina non ha bisogno di manutenzione: addio quindi a lubrificazione e interventi per ripristinare la tensione

Regina, ecco la catena Z-Ring HPE che non richiede manutenzione
Lubrificazione catena
Annunciata da BMW soltanto poche settimane fa, la catena che non ha bisogno di manutenzione sarà presto disponibile per altri modelli come ricambio after-market. Parliamo in questo caso della nuova Z-Ring HPE sviluppata da Regina, stando a quanto annunciato dalla stessa azienda, la Z-Ring HPE assicurerebbe una vita utile equivalente o perfino superiore a quella di una tradizionale catena Z-Ring regolarmente ri-lubrificata. La “magia” è opera del Tetrahedral Amorphous Carbon (ta-C o, ancora, carbonio tetraedro amorfo), rivestimento DLC applicato sulle superfici delle bussole e dei rulli della catena HPE ed in grado di ridurre al minimo il coefficiente di attrito. Ciò permette di ridurre la dissipazione di energia nella trasmissione secondaria e, quindi, di aumentare - oltre alla durevolezza - anche l’efficienza. Inoltre, sottolineano da Regina, in questo modo si eliminano anche schizzi di lubrificante durante la marcia, minimizzano in tal modo l’impatto ambientale. “L’eliminazione della periodica ri-lubrificazione e la maggiore efficienza della trasmissione  - ha detto Paolo Garbagnati, amministratore delegato di Regina - elevano la catena HPE ad un livello tecnologico estremamente avanzato rispetto alle tradizionali catene con guarnizione, impensabile fino ad oggi ed ineguagliato sul mercato. Desideriamo ringraziare tutti coloro che ci hanno permesso di raggiungere questo importante traguardo, inclusi tutti gli appassionati motociclisti che, in modo riservato e professionale, hanno contribuito al progetto con molteplici ed estese prove su strada”.
 La nuova Z-Ring HPE con rivestimento sviluppato dal reparto di R&D nello stabilimento di Cernusco Lombardone sarà disponibile come accessorio aftermarket a partire da gennaio 2021. 

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Varie
    19 Agosto 2019
    Fondamentale per mantenere la moto bella ed efficiente nonché ottimo passatempo domenicale, la corretta e metodica pulizia della moto impone l’utilizzo di appositi prodotti e l’adozione di fondamentali accorgimenti per evitare di danneggiare o rovinare alcune parti del mezzo
  • Accessori
    14 Agosto 2019
    Dotato di numerose funzioni per la carica, il monitoraggio ed il mantenimento della batteria, il nuovo ProCharger PC 10.000 proposto da Louis-Moto permette di mantenere praticamente ogni tipo di la batteria in perfetta salute ed efficienza
  • Parti speciali
    01 Aprile 2019
    Sviluppato dal produttore di catene JT e composto da catena, pignone e corona dentata, il nuovo kit Satio proposto da Luis-Moto si adatta a ogni modello moto, qualunque sia la cilindrata da 125 a 1.250 cm3