ACCESSORI

Polini Traction Control, per Yamaha Tmax da... pista!

Polini ha realizzato un dispositivo che permette di escludere il controllo di trazione sugli Yamaha Tmax 530 e 560. Un dispositivo utile nel caso si decida di utilizzare lo scooter in pista montando un kit che ne aumenti potenza e prestazioni in modo considerevole 

Polini Traction Control, per Yamaha Tmax da... pista!
Per gli scooter pistaioli
Il produttore bergamasco ha realizzato uno speciale dispositivo dedicato ai maxiscooter Yamaha Tmax 530 e 560 in grado di scollegare il controllo di trazione all'accensione dello scooter. Si tratta di un sistema sviluppato nell'ottica di un utilizzo sportivo e in gara, infatti se lo scooter è stato kittato con parti speciali che ne aumentano la potenza e le prestazioni giocoforza ci sarà anche una maggiore sollecitazione del controllo di trazione (di serie sul maxi della casa di Iwata) che potrebbe andare in "confusione"  con la conseguenza di intervenire troppo presto penalizzando proprio le prestazioni.
Il Polini Traction Control, grazie a un semplice tasto, esclude il controllo di trazione automaticamente all’accensione dello scooter, così da garantire prestazioni continue e regolari. La centralina è in ogni caso predisposta di un tasto ON/OFF per attivare e disattivare il dispositivo e riportare subito lo scooter allo stato originale. Facile anche il montaggio, che avviene senza tagliare cavi e senza modificare i cablaggi con la possibilità di ritornare abbastanza velocemente alla configurazione originale. Il Polini Traction Control costa 193 euro e si può trovare nel catalogo Polini sotto il codice: 171.0400
 

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Accessori
    15 Ottobre 2021
    Per chi vuole spremere il massimo anche da una Vespa. Polini Motori, azienda leader nella produzione di trasformazioni per scooter e moto, ha rimesso mano alle sue storiche marmitte studiate per le Vespa PX 125/150 e PE 200 rendendole ancora più efficaci
  • Parti speciali
    08 Ottobre 2021
    La nuova YZF-R7 arriverà a breve nelle concessionarie Yamaha. Seppur considerata perfetta per i piloti in cerca di una via di mezzo tra le 250 e le 1.000, in molti hanno avanzato qualche perplessità riguardo prestazioni e sportività: a loro Yamaha risponde con il kit GYTR dedicato. Ecco cosa comprende
  • Parti speciali
    16 Agosto 2021
    Come promesso, insieme alla nuova R6 Race, cioè la versione da pista dell’ormai scomparsa R6 omologata per l’uso stradale, Yamaha ha presentato anche il kit GYTR, “pacchetto” sviluppato dal comparto racing di Iwata per alzare ulteriormente l’asticella delle prestazioni. Ecco cosa comprende
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet