NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha XSR 300, in arrivo nel 2020?

La MT-03 di Yamaha potrebbe diventare base per la realizzazione di un nuovo modello in stile neo retrò con estetica simile a quella di XRS 700 e 900. Nulla di certo, ma i rumors provenienti dal Giappone non sono affatto da sottovalutare

Yamaha XSR 300, in arrivo nel 2020?
Neo retrò con patente A2
Guardano al successo del segmento neo retrò e, in particolare a XSR 700XSR 900, entrambe “derivate” dai rispettivi modelli naked MT-07 e MT-09, la rivista giapponese Young Machine (che ci azzecca spesso...) ha ipotizzato l’arrivo, magari per il 2020, di una piccola XSR 300. Base di partenza per il nuovo modello potrebbe essere l’attuale MT-03, naked a sua volta derivata dalla YZF-R3, cioè la piccola sportiva equipaggiata con il raffinato bicilindrico da 321cm3 dedicata ai possessori di patente A2 e recentemente rinnovata, con passerella a EICMA 2018. Ed è proprio partendo dal restyling della sportiva che il magazine giapponese mette carne al fuoco, immaginandone una prossima e nuova versione in stile neo retrò, con estetica direttamente derivata da quella delle fortunate XSR 700 e 900. Young Machine va anche oltre, ipotizzando una possibile versione carenata in stile vintage, ipotesi affascinante, ma forse meno praticabile, visto che in Yamaha le retrò sono tutte naked stradali.
In ogni caso l'arrivo di una XSR 300 sarebbe una mossa logica, visto che il mercato delle piccole cilindrate sta crescendo e le moto vintage piacciono sempre di più. I modelli 300 potrebbero intercettare un buon numero di "scooteristi pentiti" in cerca di mezzi facili da usare e da mantenere, ma esteticamente convincenti. Oltretutto al momento le offerte di questo tipo sul mercato sono limitate a quelle di piccoli produttori/importatori, quindi di spazio per crescere ce n'è.   
In ogni caso si tratta solo di supposizioni, perché l’eventuale presentazione delle XSR "piccole" non si terrà prima del 2020, con possibile anteprima a EICMA 2019. Non resta che attendere...


NOTIZIE CORRELATE