NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha YZF R3 2019, cambia faccia e ha una nuova forcella

La casa di Iwata ha presentato oggi la nuova YZF R3, se ne parlava da mesi e dopo l’arrivo per Intermot della nuova 125 sembrava ormai certo che anche la 300 dovesse essere sottoposta a un restyling. La nuova R3 my 2019 ha una linea completamente rivista e novità alla ciclistica, confermato invece il motore bicilindrico 300 da 42 CV

Yamaha YZF  R3 2019, cambia faccia e ha una nuova forcella
La piccola cambia faccia
Se ne parlava orami da mesi di un possibile aggiornamento della “piccola” YZF R3, dai blog orientali, i mercati dove le 300 hanno maggiore successo, le notizie venivano rilanciate in continuazione. Poco prima del salone di Colonia inoltre era stata presentata la nuova YZF-R125 e quindi ormai pareva certo che anche la 300 dovesse essere ritoccata. Oggi puntualmente è arrivata la conferma da Yamaha che ha mostrato in anteprima quella che sarà, evidentemente, una delle sue novità per il salone di Milano di novembre. I cambiamenti per la piccola sportiva di Iwata non sono pesanti, ma balzano subito all’occhio: la carena è stata ridisegnata, è più filante ed aggressiva, ma è tutta la moto a sfoggiare una linea ispirata a quella della M1 portata in gara nella MotoGP (quest’anno senza troppa fortuna) da Rossi e Vinales. Troviamo poi nuovi fai a led, serbatoio risagomato e abbassato per favorire i movimenti del pilota e un manubrio più comodo da impugnare. Dietro il parabrezza (ispirato a quello della YZF-R1) troviamo anche un nuovo cruscotto multifunzione a led che, tra l’altro, informa il pilota su marcia inserita, consumi medi e istantanei e ora. Per la ciclistica arriva invece una nuova forcella KYB a steli rovesciati da 37 mm (non regolabile) e un nuovo pneumatico anteriore 110/70-17. Confermati il telaio in acciaio che utilizza il motore come parte stressata e garantisce un’eccellente ripartizione dei pesi (50% sull’anteriore e 50% sul posteriore) e il motore: troviamo infatti il moderno bicilindrico 321 cm3 con doppio albero a camme in testa, capace di raggiungere i 42 CV  a 10.750 giri (ok quindi per i neopatentati con A2).
Per toccare con mano la nuova YZF R3 non ci resta che aspettare EICMA, cliccate qui per tutte le novità del salone di Milano.
 
loading.......
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    16 Ottobre 2018
    MotoGP news – Dal prossimo anno il Motomondiale avrà una nuova classe dedicata alle moto elettriche: la MotoE. Un campionato che non pare sia apprezzato molto dagli appassionati, tra questi anche Valentino Rossi che si è detto scettico e ha sottolineato: “Preferisco il suono di un motore due tempi, è qualcosa di speciale”
  • Green Planet
    16 Ottobre 2018
    L’idea di scambiare le batterie scariche con altre cariche, azzerando così i tempi di ricarica, non è nuova e sembra che a Taiwan stia avendo un buon successo. Per questo Yamaha ha annunciato un'alleanza con Gogoro per sviluppare nuovi mezzi, sfruttando il sistema di scambio messo a punto dal produttore orientale
  • Moto
    14 Ottobre 2018
    Secondo la rivista Young Machine, da sempre ben informata sulle quattro sorelle giapponesi, Yamaha starebbe lavorando a un restyling deciso della sua MT-03 e, a cascata, anche della piccola MT 125. Le vedremo a EICMA?