NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha, nuovo 3 ruote elettrico al CES di Las Vegas

Yamaha punta forte sulle tre ruote. Dopo la presentazione del concept 3CT a EICMA, la casa di Iwata sarà al CES di Las Vegas con 5 novità legate alla mobilità del futuro: tra esse, anche una versione aggiornata con tecnologia LMW del Tritown, “personal mover” elettrico a tre ruote dedicato all’utilizzo urbano sulle brevi distanze

Yamaha, nuovo 3 ruote elettrico al CES di Las Vegas
3 ruote Iwata
Yamaha ha presentato a EICMA il prototipo (a guardarlo bene si direbbe quasi definitivo) di un nuovo scooter a tre ruote da 300cmda affiancare al Tricity per ampliare la gamma e soprattutto le motorizzazioni, che per il momento prevedono solo i piccoli 125 e 150cm3. Equipaggiato con un 300 Blue Core da 28 CV strettamente imparentato a quello montato sull’Xmax, il concept 3CT diventerebbe così il principale e diretto concorrente dell’Mp3 di Piaggio.
Yamaha però non si ferma qui per quel che riguarda le tre ruote: infatti ha sviluppato anche uno scooter - o meglio, un “personal-mover” - totalmente elettrico. Il modello dovremmo vederlo al CES 2019, cioè il principale e più importante evento mondiale dedicato alle tecnologie che si tiene ogni anno a Las Vegas. La casa giapponese ha infatti annunciato la propria presenza con 5 novità dedicate alla mobilità del futuro e, tra queste, ci sarà appunto il nuovo Tritown. Visto per la prima volta al Tokyo Motor Show del 2017, ma ora aggiornato, si presenta come un veicolo dalle sembianze simili a quelle di un monopattino (quindi guida in piedi) ma basato sulla tecnologia LMW (two front whell mechanism), quella cioè sviluppata per la gamma Tricity. La sua struttura è molto semplice ed il controllo affidato al “bilanciamento” del pilota, un po’ come avviene per i PAMD (Portable Assisted Mobility Device) ormai sempre più diffusi in molte città. Il Tritown, promette Yamaha, è semplice da portare, molto leggero e compatto: un veicolo destinato al solo utilizzo urbano, per le brevi distanze e dedicato ad una larga fetta di utenti.
Accanto al Tritown ci saranno altre quattro novità allo stand Yamaha. Tra esse, sembra interessante anche il prototipo “Public Personal Mobility" (PPM), cioè un particolare veicolo a guida autonoma a bassa velocità destinato all’utilizzo pubblico e dalle numerose potenziali applicazioni anche in ambito commerciale. Saranno mostrati anche un prototipo di prossima generazione di elicottero senza pilota ad uso industriale con un carico utile elevato, nonché un'installazione tecnologica per mettere alla prova il sistema di intelligenza artificiale sviluppato da Yamaha Corporation. 


NOTIZIE CORRELATE