NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2018 - Yamaha 3CT, il tre ruote si fa grande

Al salone di Milano Yamaha fa debuttare il concept 3CT, uno scooter a tre ruote con motore 300 cm3 "stretto parente" dell'unità montata sull'Xmax. Si tratta di un prototipo ma, a giudicare dalle finiture, è pressoché definitivo e, con poche modifiche, potrebbe diventare realtà molto presto

EICMA 2018 - Yamaha 3CT, il tre ruote si fa grande
La famiglia si allarga
Se ne è parlato parecchio in questi tre anni: l'arrivo del Tricity, per Yamaha, ha rappresentato non solo l'ingresso nel mondo degli scooter a tre ruote, ma anche un trampolino per la definizione di una gamma completa dedicata alla mobilità urbana. Dopo un triennio in cui il piccolo tre ruote di Iwata ha saputo conquistare una buona fetta di mercato, per Yamaha oggi è arrivato il momento di ampliare l'offerta. Il 3CT è un concept, ma pare praticamente di serie, eccezion fatta per qualche led di troppo. Monta infatti il motore 300 cm3 ereditato dall'Xmax che porta il progetto Tricity a battagliare direttamente con il Piaggio Mp3, non a caso rinnovato proprio a EICMA...
Il 3CT, come detto, adotta la motorizzazione 300 Blue Core da 28 CV già vista sull'Xmax, caratterizzata da un carattere vivace, un buono spunto e soprattutto la possibilità di affrontare tangenziali e autostrade in scioltezza. Il 3CT, poi, è dotato di un sistema di bloccaggio delle ruote denominato Tilt Lock Assist che consente di fermarsi senza dover poggiare i piedi a terra, una soluzione comoda soprattutto nella guida cittadina, caratterizzata da numerose ripartenze. Tanti i dettagli interessanti, a partire dalla decorazione della carena (che difficilmente però vedremo sul modello di serie) con disegno a mosaico, e la sella stampata in 3D, una tecnologia usata per la prima volta in un progetto Yamaha. La "fanaleria" poi è completamente a Led, e i cerchi, caratterizzati da un design inedito a tre razze abbinate ad altrettante mini "capriate". Come capita spesso in questo casi, è d'obbligo affermare che il 3CT è un semplice concept, per cui è impossibile stabilire una data di arrivo nei concessionari. Però, vista la tendenza delle case negli ultimi tempi e il livello di finiture di questa proposta Yamaha, non è azzardato ipotizzare un suo arrivo già per il 2020.
Per conoscere tutte le novità di EICMA 2018, seguite la nostra sezione dedicata cliccando qui



 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    26 Giugno 2019
    MotoGP news – Ad Assen Valentino Rossi ha ottimi ricordi, qui ha vinto dieci volte, otto solo in MotoGP e proprio nel 2017 ha centrato il suo ultimo successo. Un'astinenza da record, che il Dottore spera di interrompere già questo fine settimana
  • News
    26 Giugno 2019
    SBK news – A Misano abbiamo potuto fare due chiacchiere con Marco Melandri. Il ravennate ci ha raccontato del suo rapporto con Yamaha, quali sono i suoi obiettivi per i prossimi anni e ha fatto il suo pronostico per la MotoGP
  • News
    25 Giugno 2019
    La gara è partita dalla Polonia ed è poi entrata in Repubblica Ceca: tante foreste ma anche guadi e sabbia, per un percorso a tratti piuttosto tecnico. Molte Bmw al via, ma non solo le più moderne GS. Tra le Honda al momento brillano le "vecchiette": Honda XR400 e Dominator. In gara anche una Royal Enfield e parecchie Husqvarna