NOVITA' MOTOCICLISMO

Un casco da moto ispirato al videogioco Halo

I videogiochi influenzano sempre di più la nostra realtà e gli oggetti che usiamo quotidianamente... Ne è un esempio questo casco da moto ispirato a quello del mitico Master Chief, il super soldato protagonista della saga Halo, uno dei titoli più famosi e venduti dell'ultimo decennio

Un casco da moto ispirato al videogioco Halo
Casco spaziale
Ecco un originale casco da moto che replica l'elmetto del mitico Master Chief, il super soldato protagonista della saga Halo, videogioco tra i più celebri e venduti degli ultimi anni. A presentarlo è stata NECA, azienda di giocattoli proprietaria di numerose licenze nel campo dei videogiochi. La calotta di questo elmetto "da guerra" ha prese d'aria frontali ed estrattori posteriori e un cinturino “sportivo” a doppio anello. Il casco ha gli interni rimovibili e lavabili e l'imbottitura, secondo quanto spiegato da NECA, è stata realizzata per essere confortevole anche indossando gli occhiali. Rimane il dubbio sulla rumorosità: la presenza di numerosi spigoli sulla calotta infatti potrebbe generare vortici d'aria e conseguentemente aumentare il fruscio in velocità. Il casco NECA Master Chief sarà prodotto in edizione limitata con taglie dalla S alla XL e sarà in vendita dal prossimo luglio. Ancora non comunicato il prezzo, ma trattandosi di un'edizione in tiratura limitata è facile aspettarsi prezzi da... collezionisti!  Se state pensando all'acquisto tenete presente che questo casco da noi potrà essere solo un soprammobile: è omologato DOT, il sistema di certificazione statunitense, che non è valido in Europa
COMMENTI
Ritratto di Manico
Manico Benelli TNT Tornado Tre 1130 Naked 2006
24 Febbraio 2015 ore 00:10
Bellissimo, ho seguito e giocato tutta la saga di halo,stupendo appena lo trovo in negozio me lo compro, ovviamente poi devo farlo personalizzare, senò sulla moto sembrerò un pagliaccio
NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    11 Marzo 2019
    Gli Intelligent Speed ​​Assistance, i sistemi cioè in grado di regolare “in automatico” la velocità in base ai limiti vigenti, potrebbero presto diventare obbligatori su tutti i veicoli commercializzati all'interno dell'Unione. La norma non è ancora "pronta" ma, anche qualora dovesse diventare effettivamente legge, fortunatamente non riguarderebbe le due ruote, che rimarrebbero "salve" da dispositivi "taglia giri"
  • News
    10 Marzo 2019
    Si è tenuta a Roma in occasione dei Motodays, la 4° edizione de “La Capitale Automobile moto” convegno che ha analizzato i trend del mercato moto. Oltre 200 operatori del settore hanno espresso la propria previsione per l’anno in corso e i numeri sono incoraggianti: il mercato continuerà a crescere
  • Politica e trasporti
    11 Febbraio 2019
    Il Governo è pronto a introdurre diverse novità, specialmente per quanto riguarda la circolazione delle due ruote. Per i motociclisti arriverebbe l’obbligo di indossare abbigliamento tecnico, mentre le biciclette potrebbero ottenere una linea d’arresto più avanzata in prossimità di stop e semafori. Possibile aumento anche dei limiti di velocità in autostrada