NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM 1290 Super Adventure 2021, ecco come sarà

Ecco i disegni recentemente depositati da KTM che ci mostrano aspetto e caratteristiche della nuova 1290 Super Adventure. Aggiornata all’Euro 5, l’ammiraglia austriaca sembrerebbe introdurre interessanti novità sia a livello estetico che tecnico. Vediamo di capire come potrebbe cambiare

KTM 1290 Super Adventure 2021, ecco come sarà
Arriva una nuova 1290 Super Adventure
Dopo la presentazione della 890 Adventure (cliccate qui per la nostra prova video), KTM si prepara al lancio della nuova ammiraglia della famiglia Adventure. Che la casa austriaca fosse al lavoro su di una nuova 1290 Super Adventure già lo sapevamo grazie alle immagini spia rubate a fine estate. Nuovi brevetti depositati dalla stessa KTM e comparsi di recente sul web ce ne forniscono oggi maggiori dettagli. Alcuni rimandano inequivocabilmente a quelli già visti sulla sorellina 890, tra cui in primis (oltre al nuovo gruppo ottico anteriore) il serbatoio in stile rally, montato anche nel caso della Super Adventure sulla parte superiore del telaio (che resta il tubolare in acciaio anche se leggermente modificato e rinforzato) e curvato in avanti verso la parte inferiore del radiatore. Una soluzione dettata non tanto - o non soltanto - da questioni estetiche, ma anche e soprattutto dall’esigenza di abbassare il baricentro della moto (e quindi migliorare la guida on e off road) e recuperare lo spazio necessario all’istallazione del “doppio” radiatore. 


Aggiornamenti al motore
Ovviamente aggiornato all’Euro 5, il motore resterà l'ottimo LC8 bicilindrico a V di 75° di 1.301 cm3 abbinato magari ad un nuovo scarico di maggiori dimensioni (a dettare legge è in questo caso la più stringente normativa antinquinamento). Grazie ad una nuova messa a punto, potremmo inoltre aspettarci anche un aumento delle prestazioni, con una potenza massima disponibile vicina ai 170 CV, cioè una decina in più rispetto al modello di oggi (qui la nostra prova)

Aggiornamenti alla ciclistica
Altre importanti novità che a questo punto è lecito aspettarsi riguardano l’aspetto ciclistico, magari con un nuovo forcellone (modifica che già si notava sulle foto spia) e qualche piccola modifica all’impianto frenante e alle già raffinate sospensioni semi-attive WP.

Look e strumentazione
Per quanto riguarda infine il look, pur mantenendo inalterate le attuali linee della moto, in aggiunta al gruppo ottico anteriore in stile vetrata e al nuovo serbatoio, immaginiamo (dai brevetti è impossibile dirlo) un nuovo frontale ridisegnato per ospitare l’unità radar sviluppata con Bosch ed ovviamente “abbinata” ad un sistema elettronico decisamente all’avanguardia, con piattaforma inerziale, ABS cornering, mappe motore e molto altro.

Due versioni in arrivo

Modifiche e aggiornamenti che, senza dubbio, verranno ripresi anche dalla futura versione fuoristradistica, cioè la 1290 Super Adventure R che, a differenza della S, monterà un cupolino più corto (ma sempre regolabile in altezza manualmente), la ruota anteriore da 21” e sospensioni con regolazioni tradizionali invece di quelle elettroniche di serie sulla sorella S.


Data di arrivo?
Per il momento non abbiamo alcuna informazione ufficiale. Rimaniamo in attesa: nei prossimi giorni arriveranno tutte le risposte.  

 



NOTIZIE CORRELATE

KTM 1290 Super Adventure

  • Prezzoda € 17.100
  • Peso215 Kg
  • Serbatoio23,0 l
  • Altezza sella86 cm
  • Lunghezza0 cm