NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki, ecco la Ninja H2 SX con i radar

Come annunciato, anche Kawasaki si prepara all’arrivo della tecnologia radar: le immagini qui sotto ci mostrano una Ninja H2 SX in fase di test con sensore e telecamera anteriore. Altre novità riguardano il cruscotto digitale e, ovviamente, l’Euro 5

Kawasaki, ecco la Ninja H2 SX con i radar
Kawasaki coi radar
Come già fatto da Ducati sulla nuova Multistrada V4 (clicca qui per la nostra prova) e KTM sulla 1290 Super Adventure (clicca qui per la nostra prova), anche Kawasaki si prepara all’arrivo dei sistemi radar per l’assistenza alla guida.
A novembre 2019, lo ricordiamo, da Akashi era arrivato infatti l’annuncio dell’avvio della collaborazione con Bosch per lo sviluppo e la fornitura di tecnologie da introdurre sui nuovi modelli entro la fine del 2021. Oggi, a conferma del work in progress, arrivano nuove fotografie diffuse sul web dai colleghi tedeschi di Motorrad, che mostrano per l’appunto una Kawasaki Ninja H2 SX paparazzata durante un test su strada. Impossibile non notare nelle immagini il sensore radar posizionato sotto il nuovo faro ed abbinato ad una telecamera integrata posta dietro il parabrezza. Dettagli che suggeriscono senza troppi dubbi la presenza sul nuovo modello di un controllo adattivo della distanza e della velocità, con tanto di avviso di collisione e assistente per gli angoli ciechi. Non solo: il nuovo portatarga allungato, che abbassa notevolmente la targa rispetto al vecchio modello, potrebbe anch’esso suggerire l’intenzione da parte di Kawasaki di recuperare spazio aggiuntivo per l’istallazione di un altro sistema radar posteriore. Ulteriori modifiche si notano poi nel nuovo display digitale, assai diverso dalla precedente unità, che si basava invece su di una combinazione tra contagiri analogico e display TFT. Non conosciamo tuttavia le novità che verranno introdotte nella scheda tecnica: ovviamente però, dato l’arrivo delle nuove normative antinquinamento, il modello 2022 sfoggerà un nuovo (o comunque rivisto) quattro cilindri turbocompresso da 200 CV aggiornato all’Euro 5. La premiere Kawasaki è fissata per il prossimo autunno, ma senza dubbio di qui ai prossimi mesi arriveranno nuove e più dettagliate indiscrezioni. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    14 Aprile 2021
    Più che all’elettrico, Kawasaki guarda all’ibrido, i cui vantaggi in termini di pesi, ingombri, autonomia e tempi di ricarica non sono neppure paragonabili. Nuovi brevetti ci svelano oggi ulteriori dettagli riguardo la - piccola -  batteria montata sul concept mostrato in video qualche mese fa
  • News
    09 Aprile 2021
    Tecnologicamente avanzata, la Multistrada V4 di Ducati ha, come asso nella manica, il rivoluzionario sistema radar anteriore e posteriore. Date le numerose funzioni ed impostazioni, settarlo non è cosa semplicissima: con un video tutorial passo passo Ducati ci mostra come funziona e come impostarlo correttamente
  • Industria e finanza
    26 Marzo 2021
    Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha hanno annunciato l’accordo raggiunto in Giappone per la creazione di batterie standard per le moto elettriche. I quattro costruttori utilizzeranno batterie interscambiabili, ma qualcosa di molto simile si sta realizzando anche in Europa