NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki e Suzuki: in Giappone nuove colorazioni per GSX-R 1000 e ZX-6R

I motociclisti giapponesi potranno scegliere tra le nuove combinazioni di colori presentate da Suzuki e Kawasaki per le loro GSX-R 1000 e ZX-6R. Non è chiaro se e quando saranno disponibili anche in Europa

Kawasaki e Suzuki: in Giappone nuove colorazioni per GSX-R 1000 e ZX-6R
Nuovi colori Kawsaki e Suzuki
Novità in arrivo dal Sol Levante: Suzuki e Kawasaki presenteranno a breve due nuove varianti estetiche delle GSX-R 1000 e ZX-6R.

Suzuki GSX-R 1000 
Partiamo da Suzuki: la GSX-R 1000  guadagna in totale tre nuove colorazioni, cioè quella anniversario, disponibile solo in Giappone, quella in blu e quella in nero con particolari rossi. Già a marzo, lo ricordiamo, Suzuki aveva presentato la nuova GSX-R 1000 vestita di una nuova livrea ispirata ai prototipi MotoGP portanti tra i cordoli da Alex Rins e Joan Mir. Il design Ecstar rimane, ma combinato con nuovi colori: peculiarità sono l’ampia striscia mediana grigia che si estende dal parafango anteriore a quello posteriore, con le aree sopra e sotto mantenute nel tipico blu Suzuki. Scompaiono invece gli elementi giallo neon utilizzati in precedenza sulla carena, presenti ora solo sul bordo del cerchione. Come accennato, oltre all'abito anniversario, la sportivissima sarà disponibile anche  in due nuovi colori standard: una variante blu ed una nuovissima total black con particolari in rosso e lettere d’argento. Com’è per l’Anniversario, anche queste due nuove varianti saranno disponibili, almeno per ora, soltanto in Giappone. Non sappiamo quando - e nemmeno se - arriveranno anche da noi. 

Kawasaki ZX-6R 2021
Discorso analogo per Kawasaki che, come la rivale, ha annunciato in Giappone una nuova variante di colore dedicata alla sua ZX-6R 2021
Alle combinazioni di colori Lime Green / Ebony e Metallic Spark Black / Metallic Flat Spark Black. Disponibili anche da noi, il mercato nipponico aggiunge una nuova variante grigia e bianca, disponibile in Casa a partire dal 1 di agosto. Non solo: in base a quanto riportato dai colleghi di Motorrad, la 636 potrà essere ordinata anche in edizione KRT, cioè nella combinazione di colori verde/nero/bianco/rosso, cioè basata su quella sfoggiata dai modelli del campionato Superbike. Com’è per Suzuki, anche in questo caso i nuovi colori saranno inizialmente disponibili solo in Giappone e non è attualmente chiaro quando e se arriveranno anche in Europa. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    19 Ottobre 2020
    Alcuni brevetti depositati dalla Casa di Akashi ci fanno capire che è al lavoro su un modello ibrido, quindi con un motore elettrico abbinato a uno termico, interessante la presenza di un pulsante “boost” per incrementare la coppia ai bassi regimi
  • News
    19 Ottobre 2020
    Il Cannibale vince ancora: dal 2015 è davanti a tutti. Gli avversari cambiano, ma il nordirlandese vale più della moto che guida. La Verdona porta a casa anche il titolo riservato alle marche, con un solo punto di vantaggio sulla casa bolognese. Ironia della sorte, a dare la matematica certezza del successo non sono stati gli ufficiali ma Fores, con la moto di Puccetti
  • Spy
    16 Ottobre 2020
    Il 23 novembre Kawasaki presenterà ben 6 modelli per il 2021 e tra questi potrebbe esserci una versione aggiornata e rivista della dominatrice degli ultimi campionati del mondo SBK. La ZX-10R potrebbe avere un motore più potente, estetica con "alette" aerodinamiche e una nuova elettronica