NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda Transalp XL 750 my 2022, la crossover potrebbe non essere sola...

Dopo qualche anno di chiacchere e “pettegolezzi”, sembra proprio che Honda abbia deciso di far tornare nei suoi listini la mitica Transalp. La nuova crossover sarà dotata di un inedito motore bicilindrico frontemarcia che potrebbe essere utilizzato anche per una naked altrettanto nostalgica...

Honda Transalp XL 750 my 2022, la crossover potrebbe non essere sola...
Novità in arrivo!
Se ne parla ormai da tempo, almeno da quando Honda presentò la nuova Africa Twin: una sorellina più piccola, con buone doti da fuoristradista, in grado di far rinascere il marchio Transalp non sarebbe certo un azzardo.
Ora però, dopo tante chiacchiere che non hanno avuto seguito, sembra che qualcosa si stia muovendo. Le ultime informazioni provenienti dal Giappone suggeriscono che la nuova Transalp sarà equipaggiata con un inedito motore bicilindrico parallelo da 755 cm3, che la posizionerà esattamente nello stesso segmento della Yamaha Ténéré 700. È altresì probabile che la moto, il cui nome completo potrebbe essere XL750 Transalp, avrà doti fuoristradistiche spiccate, ma soprattutto che il motore sarà altra cosa rispetto al 745 cm3 montato sulla famiglia NC.
A spingere la nuova Transalp ci sarà un bicilindrico frontemarcia che si avvicinerà molto a quello dell'Africa Twin, con lo stesso motore, inoltre, sembra proprio che Honda sia in procinto di "riesumare" un altro pezzo della sua storia recente: la Hornet. La naked, fuori produzione ormai da qualche annetto, potrebbe tornare e dare vita a una nuova famiglia 750.
In ogni caso non si tratta solo di supposizioni, ci sono indizi concreti: infatti la casa giapponese ha depositato la richiesta dei diritti sul marchio Transalp per un gran numero di paesi. Se per Europa e Inghilterra Honda aveva già fatto suo da tempo il marchio, non era così per Stati Uniti, Giappone, Australia, Nuova Zelanda, Thailandia, Singapore, Brasile, Cina, India, Indonesia, Malesia, Filippine, Russia, Turchia, Vietnam e Corea del Sud. Lo stesso discorso vale per il marchio Hornet, i cui diritti sono stati ottenuti per diversi paesi del sud est asiatico. 
Insomma, Transalp e Hornet dovrebbero tornare, resta da capire se Honda presenterà le moto già quest'anno a EICMA oppure attenderà ancora. Per restare sempre aggiornati su tutte le novità che vedremo a EICMA 2021, non dimenticate di seguire la nostra sezione cliccando qui
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    15 Settembre 2021
    Questa CRF190L è riservata ai mercati di Paesi orientali come Cina, India e Filippine, e quasi certamente non la vedremo mai in Europa, però è logico pensare che l’impostazione stilistica segua le nuove linee dell’azienda e dunque verrà mantenuta anche per altri modelli
  • News
    13 Settembre 2021
    Il pilota italiano si toglie la soddisfazione della prima vittoria in MotoGP battendo Marquez in un duello senza esclusione di colpi. Marc può comunque essere soddisfatto, mentre il campione del mondo in carica e il leader della classifica hanno sofferto. Grande Italia anche con Aprilia e con Bastianini
  • News
    08 Settembre 2021
    L’apprezzatissimo quattro cilindri raffreddato ad aria nulla ha potuto contro le sempre più stringenti normative antinquinamento e così, dopo quasi 15 anni di onorato servizio, la bellissima CB 1100 si prepara ad uscire definitivamente dal listino di Honda.  Per salutarla degnamente, ecco la Final Edition…