NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda Gold Wing: arriva il radar

Anche Honda sta sviluppando la tecnologia radar per le sue moto. Stando ad alcuni brevetti depositati di recente, il primo modello a sfoggiare questo nuovo sistema dovrebbe esssere la Gold Wing, da sempre una delle bandiere tecnologiche della casa giapponese

Honda Gold Wing: arriva il radar
Honda e tecnologia radar

Nata e sviluppata in ambito automobilistico, la tecnologia radar sta arrivando anche tra le moto. Già montati dalle nuove BMW R 1250 RTDucati Multistrada V4 (ma in arrivo probabilmente anche sulla KTM Super Adventure), i radar consentono di regolare la velocità della moto e mantenere costante la distanza con il veicolo che precede, premettendo così di raggiungere nuovi standard in fatto di sicurezza. Non c’è quindi da stupirsi che all’elenco dei costruttori “interessati” ad una simile tecnologia vi si aggiunga oggi anche Honda, almeno stando a quanto risulta da questi nuovi brevetti riferiti alla Gold Wing.

Siamo a buon punto
In base ai brevetti depositati da Honda lo sviluppo della tecnologia radar sembrerebbe già a buon punto anche in Giappone, l'adattamento alla due ruote di un sistema nato per le auto non è mai cosa semplice, in questo caso il principale scoglio - comune a tutti i costruttori - riguarda anche per la Casa di Tokyo l’istallazione della “scatoletta”: sebbene il radar possa "vedere" attraverso alcuni materiali, compresa la plastica, per non interrompere o distorcere il propagarsi delle onde la superficie “schermante” deve essere relativamente liscia e piatta.
Fortunatamente per Honda, la sezione tra i fari anteriori della Gold Wing sembrerebbe rispettare tale vincolo: il piano è quello di posizionare il radar in mezzo al frontale con apposite staffe che si collegano alla struttura già utilizzata per sostenere cupolino e strumentazione. Il brevetto Honda sembrerebbe inoltre suggerire che lo spazio tra il sensore radar e la carrozzeria verrà riempito con materiale “spugnoso”, così da limitare la trasmissione di vibrazioni dannone per il sensore.
 I "lavori" paiono già a buon punto, il 2022 sembrerebbe la data giusta per vedere la Gold Wing col radar.

 



COMMENTI
Aggiungi un commento
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    26 Gennaio 2021
    MotoGP news – Il team manager di Andrea Dovizioso ha parlato della possibilità che Honda arruoli il forlivese per questa stagione. La possibilità non è da escludere ma è difficile che possa realizzarsi, l'obiettivo è far rientrare il “Dovi” a pieno titolo nel 2022
  • News
    25 Gennaio 2021
    MotoGP news – Il capotecnico di Marquez, Santi Hernandez, ha parlato del 2020 vissuto senza il “suo pilota” e ha detto di non condividere le voci secondo cui Honda starebbe pensando ad Andrea Dovizioso per sostituire Marc fino a quando non sarà in grado tornare in pista
  • Spy
    24 Gennaio 2021
    A rilanciare la notizia è la rivista giapponese Young Machine, dopo che la casa ha depositato il nome ST 125. Dopo il successo di  Monkey 125 e Super Cub C125, dunque, a breve in Europa potrebbe arrivare anche questo bellissimo giocattolino anni 60

Honda Gold Wing

  • Prezzoda € 21.700
  • Peso0 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella0 cm
  • Lunghezza0 cm