NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Streetfighter V4: il primo video alla Pikes Peak

La “prima volta” della Ducati Streetfighter V4 sarà tra pochi giorni alla Pikes Peak, la celebre gara in salita americana. Il prototipo della nuovissima naked di Borgo Panigale sarà impegnato nella Exhibition Class, eccolo qui mentre si “scalda” sulle strade del Colorado. Sentite che voce!

Ducati Streetfighter V4: il primo video alla Pikes Peak
Grinta V4
Il prototipo praticamente definitivo della attesissima super naked di Ducati debutterà tra pochi giorni sulle strade della Pikes Peak. La Streetfighter V4 è stata iscritta nella Exhibition Class e sarà portata in gara dall'esperto Carlin Dunne, che all’attivo può vantare ben quattro vittorie nella celebre gara in salita USA. Di lei si sa ancora poco, di certo deriva della Panigale V4, svestita dalla carenatura e spinta dal V4 1100 cm3 che dovrebbe avere una potenza vicina ai 200 CV. Per non farla “decollare” ci sono anche alette aerodinamiche sviluppate grazie all’esperienza maturata da Ducati in MotoGP. La moto sarà esposta al pubblico in occasione di EICMA 2019 e disponibile nei concessionari Ducati a partire da metà marzo 2020.
Nell’attesa potete gustarvi questo video arrivato giusto oggi, che ce la fa vedere e soprattutto sentire in azione sulle strade del Colorado spremuta al massimo da Dunne. Vi consigliamo di vederlo col volume al massimo!


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    15 Settembre 2019
    Lo spagnolo supera Quartararo all'ultimo giro e riconferma la propria superiorità sulla nuova generazione. Le Yamaha crescono, le Rosse di Borgo Panigale affondano nella mancanza di grip. Dove potrà arrivare la nuova M1 con un motore che spinge di più?
  • Spy
    12 Settembre 2019
    EICMA 2019 - Non arriverà il motore V4, ma per la Multistrada le novità 2020 non saranno certo poche. Sulla GT potrebbe infatti debuttare il sistema di radar in grado di identificare i veicoli intorno alla moto e segnalare la loro presenza al pilota
  • News
    11 Settembre 2019
    Il campione di Tavullia ottimista dopo i recenti test, ma dovrà vedersela innanzitutto con Vinales e Quartararo. La Ducati arriva dalla vittoria di Dovizioso e dal duello tra Lorenzo e Marquez dell'anno passato: il forlivese e Petrucci hanno buone carte in mano per questa edizione