NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW M 1000 R: la hypernaked secondo Kar Lee

Kar Lee, anima dello studio Kardesign Koncepts, ha realizzato questo bozzetto di una hypernaked sviluppata sulla base della SBK di punta M 1000 RR, dotata di motore 4 cilindri da 212 cavalli e peso di 192 kg. Una moto da intenditori, peccato sia solo sulla carta...

BMW M 1000 R: la hypernaked secondo Kar Lee
Questa è una moto bellissima che probabilmente non vedrete mai, o almeno non la vedrete esattamente in queste forme. Si tratta di un esercizio di progettazione sulla BMW S 1000 R fatto dal designer digitale Kar Lee. La scintilla è venuta dall’arrivo a settembre 2020 della M 1000 RR, la supersportiva di punta della Casa di Monaco, sviluppata sulla base della S 1000 RR: la potenza è salita a 212 cavalli e il peso è sceso a meno di 192 kg, sono state adottate nuove ruote in fibra di carbonio, freni di altissimo livello e ali aerodinamiche.

Idea di Kardesign
Kar Lee, anima dello studio Kardesign Koncepts, ha traslato la stessa ispirazione sulla naked e questo è ciò che ne è venuto fuori: è stata conservata buona parte della carrozzeria che veste la S 1000R del 2021, compresi il puntale inferiore, i pannelli laterali e la parte posteriore, ma è stato aggiunto un tocco di fibra di carbonio al serbatoio del carburante e sono cambiati fanale anteriore e cupolino, esteticamente più attuali e di minori dimensioni rispetto a quelli della versione di serie.
Non solo carrozzeria: il disegno di Kardesign Koncepts prevede anche le ruote in fibra di carbonio e l’impianto frenante montati sulla M 1000 RR, così come le alette che sulle moto supersportive oramai sono una dotazione irrinunciabile.
Non si parla invece di interventi per aumentare la potenza del motore perché questo è semplicemente uno studio, per quanto affascinante, e non una moto destinata ad andare in produzione. Semmai BMW decidesse di mettere in cantiere una M 1000 R, cioè la versione naked della sua ipersportiva, tutto il progetto verrebbe gestito internamente.

Cliccate qui per vedere la BMW M 1000 RR realizzata da Lego Technic.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    10 Maggio 2022
    Tre sole cifre possono alzare un discreto polverone: BMW ha presentato la richiesta di registrazione dei diritti sul nome R12 simultaneamente negli Stati Uniti, in Giappone, Germania e Australia, ed ha presentato la stessa domanda anche presso l’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale e l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale delle Nazioni Unite.
  • News
    05 Maggio 2022
    Arrivata nel 2020, la maxi cruiser R18 potrebbe nel prossimo futuro essere affiancata da una sorellina di cilindrata ridotta, spinta magari dal boxer della R Nine T. A suggerircelo è la sigla “R12” depositata da BMW a fine 2021: ecco cosa sappiamo ad oggi
  • News
    29 Aprile 2022
    Cinque persone capaci di superare i propri limiti, tutte coinvolte nel programma SpecialMente di BMW Italia che si occupa di responsabilità sociale d’impresa. Le loro storie verranno raccontate nel podcast ”Senza cornice” di Chora Media in cinque episodi di una ventina di minuti ognuno, trasmessi dal 29 aprile sulle principali piattaforme audio free: Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Podcast.

BMW M 1000 RR

  • Prezzoda € 0
  • Peso170 Kg
  • Serbatoio16,5 l
  • Altezza sella83 cm
  • Lunghezza207 cm
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet