NOVITA' MOTOCICLISMO

Aprilia, ecco la Tuareg 660 pizzicata durante un test di collaudo

Nuove immagini scattate durante un test su strada ci mostrano più nel dettaglio doti e caratteristiche della Aprilia Tuareg 660. Agile e leggera, sfoggia un nuovo telaio che sfrutta il bicilindrico come elemento portante abbinato al forcellone delle sorelle RS e Tuono

Aprilia, ecco la Tuareg 660 pizzicata durante un test di collaudo
Aprila Tuareg 660
Portata a EICMA 2019 ma tenuta nascosta nella serra in cui era “rinchiusa” ed in parte oscurata anche dalla sorella  RS 660 (che ormai attesissima si accaparrava tutta la luce dei riflettori), la Tuareg 660 si prepara, finalmente, a prendersi le attenzioni che merita. Dopo quelle scattate ormai mesi fa durante un primissimo test su strada, dal web (e più precisamente dai colleghi di visordown.com) arrivano oggi le immagini di una moto ormai a buon punto per quanto riguarda progettazione e sviluppo e, ci auguriamo, quasi pronta al lancio ed alla commercializzazione. Spinta dal biciclindrico frontemarcia della RS che in questo caso dovrebbe erogare una potenza vicina ai 90 CV, la Tuareg 660 sfoggia in queste foto doti e caratteristiche degne delle “rivali”, quali la Ténéré 700 di Yamaha o l’Adventure 790 di KTM. Agile, leggera, con i cerchi a raggi da 21 e 18 pollici ci mostra un telaio del tutto nuovo, con il motore sfruttato in funzione portante e abbinato a un forcellone in alluminio proprio come quello delle sorelle stradali. Particolare il muso, caratterizzato da un singolo faro LED molto piccolo posto al centro e sovrastato da un’altrettanto piccolo cupolino in plexiglas. Sarà davvero questo il suo aspetto definitivo? Difficile dirlo: per il momento da Aprilia non abbiamo avuto alcuna informazione ufficiale. Per vederla dal vivo probabilmente dovremo aspettare il prossimo autunno. Il prezzo? Anche in questo caso non possiamo sbilanciarci troppo, ma immaginiamo una cifra vicina a quella delle “rivali” sopra ricordate…

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    06 Marzo 2021
    Nonostante le ovvie difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, il Gruppo Piaggio ha chiuso il 2020 con numeri che fanno ben sperare. Il secondo semestre è stato in particolare testimone di una netta ripresa con un +1,3% di ricavi e un +82,3% per l'utile netto
  • News
    22 Febbraio 2021
    L’introduzione dell’Euro 5 ha obbligato Aprilia a mettere mano alla sua RSV4. Per il 2021 il potente quattro cilindri a V a 65° cresce di cubatura, raggiungendo i 1099 cm3. Invariata la potenza, che rimane di 217 CV. Aggiornamento anche per elettronica e ciclistica. Ecco prezzi e disponibilità
  • Moto
    21 Febbraio 2021
    La nuova naked di Noale sfoggia una componentistica di alto livello, una dotazione elettronica completa e un comportamento su strada divertente ma preciso come una sportiva. Il motore spinge con decisione, ma è anche ben trattabile. Il cupolino protegge discretamente.