NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 Aprilia RS 660, dati tecnici e caratteristiche

È una delle novità più attese del salone di Milano, sfoggia un nuovissimo motore bicilindrico parallelo da 100 CV, elettronica da SBK e una inedita doppia carenatura. Raffinata la ciclistica con telaio e forcellone in alluminio e sospensioni regolabili

EICMA 2019 Aprilia RS 660, dati tecnici e caratteristiche
Eccola, finalmente
Presentata a EICMA 2018 come prototipo, ora arriva in versione definitiva senza discostarsi molto dal concept dello scorso anno. La nuova Aprilia RS 660 promette prestazioni elevate ma non esasperate, quindi perfettamente gestibili su strada anche da piloti senza troppa esperienza. Il cuore del progetto è il nuovo motore bicilindrico parallelo da 660 cm3 dotato di distribuzione bialbero e fasatura a 270°, derivato dal raffinato V4 della RSV4 e capace di erogare 100 CV che devono “spingere” solo 169 kg. Aprilia promette inoltre una spinta corposa e piena a tutti i regimi, con un’eccellente risposta ai comandi del gas.
Raffinata la ciclistica: telaio e forcellone (asimmetrico) sono in alluminio, mentre forcella da 41 mm (Kayaba) e monoammortizzatore sono regolabili. L’impianto frenante vede al lavoro una coppia di dischi in acciaio da 320 mm di diametro con pinze ad attacco radiale e pompa radiale “griffati” Brembo. Anche la dotazione di elettronica è da prima della classe e deriva da quello della RSV4. Al comando del gas Ride-by-W è abbinata una piattaforma inerziale a sei assi che permette di gestire il pacchetto di aiuti elettronici APRC. Ci sono cinque Riding Mode studiati per regolare il comportamento dei controlli elettronici e un evoluto ABS cornering a cui si aggiungono: ATC controllo di trazione regolabile, AWC sistema di controllo di impennata regolabile, ACC cruise control, AQS cambio elettronico che funziona in inserimento e scalata, AEB che gestisce il freno motore e diverse mappature motore.
La RS 660 si distingue anche per l’aerodinamica evoluta con una doppia carenatura in grado di aumentare la stabilità alle alte velocità, ma anche il comfort del pilota, proteggendolo dalla pressione dell’aria e deviando i flussi di aria calda estratta dal motore. Di serie anche il cruscotto TFT a colori in grado di connettersi allo smartphone. Cliccate qui per scoprire tutte le novità del salone di Milano.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Gennaio 2020
    La prima udienza del processo per doping di Andrea Iannone si svolgerà il 4 febbraio, le controanalisi hanno confermato l'assunzione di steroidi anabolizzanti ma il pilota di Vasto si dichiara innocente sostenendo che l'assunzione è avvenuta, involontariamente, attraverso il cibo
  • News
    17 Gennaio 2020
    Il Gruppo Piaggio è presente a Verona con Aprilia e Moto Guzzi. La casa di Mandello svelerà oggi la seconda edizione del trofeo monomarca Fast Endurance, domani invece toccherà ad Aprilia con la presentazione del nuovo Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production
  • News
    10 Gennaio 2020
    Con Andrea Iannone squalificato per doping il posto nel team ufficiale di Noale potrebbe essere preso da Bradley Smith che però dovrebbe lasciare il  test team. Non sembra quindi da escludere un ritorno di Max Biaggi nella classe regina, almeno a leggere alcuni commenti del Corsaro