ACCESSORI

Tucano Urbano collezione primavera-estate 2017, per enduristi e urban riders

La collezione per i mesi più caldi dell’anno dell’azienda lombarda è declinata secondo tre filoni differenti, in omaggio alle altrettante tendenze motociclistiche attuali: Travel Enduro, Cafè Racer, Urban Riders. Giacche, guanti e caschi dal consueto conveniente rapporto qualità-prezzo

Tucano Urbano collezione primavera-estate 2017, per enduristi e urban riders
Giacche, guanti e un nuovo casco
Si chiamano Travel Enduro, Cafè Racer e Urban Riders le nuove gamme della collezione primavera-estate 2017 di Tucano Urbano. Al primo appartengono alcuni capi pensati per il turismo a largo raggio come la giacca Multitask (179 euro), realizzata in mesh (tessuto fresco a rete), con inserti in Oxford ad alta tenacità nelle zone a rischio in caso di scivolata; la giacca è resa ancora più fresca da una soluzione intelligente: se il caldo si fa opprimente, basta staccare le due tasche alte, riposizionarle sulla zona lombare e godere, così, di una maggiore ventilazione frontale. Da abbinare alla Multitask, grazie a un apposito sistema di aggancio, è lo Zipster (99 euro), pantalone da turismo in Oxford ad alta tenacità, ventilato sulle cosce e trasformabile in bermuda una volta giunti a destinazione. Per viaggiare in sicurezza, Tucano Urbano propone anche il gilet Switch (79 euro), che anticipa già nel nome la sua reversibilità: blu per l’esterno, realizzato in nylon idrorepellente, antivento e traspirante con imbottitura termica; giallo fluo con inserti rifrangenti invece per l’interno; all’occorrenza, è sufficiente risvoltarlo per avere un capo ad alta visibilità (è omologato anche come gilet riflettente per automobilisti). Alla voce “guanti”, Tucano Urbano propone i guanti enduro Dogon (59,90 euro), Tebu (39,90 euro) e Mauri (29,90 euro), che portano il nome di tre tribù del Sahara. I Dogon sono omologati moto CE e presentano inserti flessibili in gomma sulle nocche e un inserto morbido in D30 sul palmo. I Tebu sono guanti corti per utilizzo enduristico: li ha collaudati Paolo Ceci, veterano della Dakar e fresco vincitore di tre tappe all’Africa Eco Race 2017. Infine, i Mauri sono la versione urbana dei Tebu, con cui condividono il palmo in scamosciato sintetico, la compatibilità touch screen e il grip sul manubrio, garantito dalla stampa in silicone sul palmo che riproduce la mappa della Parigi-Dakar.
Alla gamma Cafè Racer troviamo i giubbotti in pelle, per lui e per lei. Alle giacche già a catalogo Strapelle (349 euro) e Straforo (329 euro), si aggiungono Pel (299 euro) e, per lei, Pelette (299 euro): sono giacche in pelle vintage con dettagli contemporanei come le cerniere idrorepellenti e gli inserti in Oxford sulla paramontura del collo e sulla flap della zip centrale. La pelle vintage torna anche nelle nuove varianti dei guanti Bob Skin (59,90 euro), Gig (66 euro), New Shorty (49 euro) e Schiaffo (29,90 euro).
La sezione Urban Riders, infine, annovera tre giacche, impermeabili grazie al sistema Hydroscud: sono Capital (169 euro), Aeros (129 euro) e Summer Task (119 euro). La prima è una field jacket in techno jersey, con gilet interno staccabile, indossabile come capo a sé. L’Aeros è una giacca sportiva dal taglio corto, realizzata in un tessuto con motivo a fibra di carbonio e dotata di un ingegnoso sistema di aerazione sul torace e sulla schiena. Infine, la Summer Task è un giubbino dallo stile molto pulito, che nasconde dettagli tecnici pensati per chi usa le due ruote, come il fondo elastico dotato di una stampa siliconica per garantire la massima aderenza antisventolio.
Infine, trait d’union tra tutte le categorie è l’EL’JET, il nuovo casco di Tucano Urbano in fiberglass (149 euro), dotato di doppia visiera; ha l’interno staccabile ed è disponibile giallo ocra, verde militare, grigio scuro e bianco ghiaccio.

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Caschi
    31 Marzo 2022
    Top di gamma nel comparto dem-jet, il nuovo “El Top” di Tucano Urbano si presenta come un casco “full optional” comodo, adatto a tutte le stagioni e perfino personalizzabile grazie alle cover colorate interscambiabili. Ecco com’è fatto e quanto costa
  • Giacche
    11 Febbraio 2022
    La proposta al maschile si chiama 4Stroke e quella al femminile 4Stroke Lady: una giacca quattro stagioni di lunghezza media, adatta sia al diporto urbano che ai viaggi sulle lunghe distanze
  • Pantaloni
    27 Novembre 2021
    Conclusa la fase di pre-lancio, il marchio milanese ha proseguito nello sviluppo del sistema Airscud, quello che l’azienda stessa definisce l’airbag più versatile sul mercato. L’asso nella manica sta nel fatto che il gilet protettivo si può indossare sotto una giacca normale
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet