ACCESSORI

Shark GT Spartan Carbon, viaggio di piacere

È un casco sport touring dalle caratteristiche elevatissime: silenzioso e stabile, è adatto ai lunghi viaggi, pesa poco e ha una notevole dotazione tecnica. Tra i punti qualificanti il sistema che permette di rimuovere in maniera rapida e intuitiva paranuca e guanciali in caso di incidente

Shark GT Spartan Carbon, viaggio di piacere
Per viaggiare comodi e veloci
Il nuovo casco integrale presentato da Shark a EICMA 2019 si chiama Spartan, ma nonostante il nome non è spartano per niente ed anzi ha tutto quello che serve per essere confortevole. La versione Spartan GT Carbon, nera e con la fibra di carbonio in evidenza, arriva nei negozi in questi giorni, mentre le altre versioni con grafiche ci saranno alla fine del mese di gennaio.
È un casco sport touring dalle caratteristiche elevatissime: silenzioso, stabile, leggero e con una notevole dotazione di accessori. La calotta è costituita da vari strati di fibre di vetro e carbonio sovrapposti, e all’interno c’è un rivestimento in EPS con differente densità. La calzata è resa comodissima dai guanciali “morfo” 3D che si adattano facilmente ad ogni fisionomia, il rivestimento in tessuto Alveotech è antiodore e antisudore, e gli interni sono smontabili e lavabili in lavatrice; il casco viene fornito con un doppio sottogola anti-turbolenza e si può scegliere quale usare in estate e in inverno, c’è la mascherina anti-appannamento ed è fatto in modo da consentire agevolmente l’uso degli occhiali. Il cinturino impiega il collaudatissimo sistema di chiusura con anello a doppia D.
Tra i punti qualificanti il sistema che permette di rimuovere in maniera rapida e intuitiva paranuca e guanciali in caso di incidente: per la prima volta ci sono delle icone e dei numeri che facilitano le operazioni dei soccorritori che devono sfilare il casco. È nuovo anche il meccanismo dei supporti laterali ai quali viene agganciata la visiera: c’è una posizione di blocco centrale per tenerla socchiusa.
Il sistema di aerazione regolabile è costituito da una mentoniera con doppio ingresso che indirizza l’aria verso la visiera, nella parte superiore c’è una presa d’aria con meccanismo scorrevole integrato e posteriormente un doppio estrattore d’aria per creare un “effetto Venturi”, dotato di sistema di controllo centrale on/off.
Disponibile nelle taglie dalla XS alla XX L, il casco Shark Spartan GT Carbon costa 479,99 euro ed è garantito 5 anni.


ACCESSORI CORRELATI
  • Caschi
    24 Gennaio 2020
    Dietro il casco FuoriRotta c’è la mano di Rodolfo Frascoli, designer conosciutissimo nel mondo delle due ruote: è un modello rivoluzionario per la sagoma ed estremamente comodo da calzare, nel quale la mentoniera mobile permette di trasformarlo in jet od integrale a seconda della necessità.
  • Caschi
    16 Dicembre 2019
    Progettato dallo studente universitario (e motociclista) Ty Uehara, il Contekt è un casco smart dotato di sensori in grado di valutare se il pilota ha avuto un incidente e di allertare con una chiamata automatica i soccorritori
  • Caschi
    15 Novembre 2019
    Visto per la prima volta a EICMA 2019, il nuovo casco jet di Momodesign combina un look curato in tutti i dettagli con una tecnologia innovativa e particolare. All’interno della calotta, una ventola alimentata a batteria forza il flusso d’aria a seconda delle temperatura pre-impostata dal pilota