ACCESSORI

Scarichi GPR: nuova linea GP Evo Black Titanium

Il brand italiano, specializzato nella produzione di impianti di scarico aftermarket per moto, lancia una nuova linea di modelli per il 2016. Nella versione GP Evo Black Il titanio diventa nero, grazie ad un trattamento in ceramica, e guadagna il fondello pentagonale

Scarichi GPR: nuova linea GP Evo Black Titanium
Nuova tinta aggressiva
Tra i produttori di scarichi aftermarket per moto, GPR è sicuramente uno dei brand italiani più famosi. Uno dei prodotti più di successo è la linea Grand Prix Evolution (GP Evo), nata nel 2006 dalla collaborazione con il team LCR, che al tempo metteva in sella Casey Stoner. Arrivata alla sua terza edizione, alla firma GP Evo si aggiunge la sigla Black Titanium: a EICMA 2015, infatti, GPR ha presentato la nuova gamma di scarichi in titanio nero. Questi modelli vengono realizzati grazie ad uno specifico trattamento in ceramica, che consente di ottenere una maggiore resistenza al calore. La lavorazione in ceramica in blocco (cioè a prodotto ultimato) permette di raggiungere una verniciatura più uniforme e priva dei difetti tipici della vernice nera tradizionale. Essendo la ceramica più resistente, poi, si evitano i danni alla vernice durante le fasi di confezionamento e trasporto. Oltre all’aggressiva tinta nera, i nuovi silenziatori GP Evo Black Titanium sono caratterizzati dal fondello di forma pentagonale, con stampigliatura del logo in rilievo. La linea GP Evo è pensata per le alte performance ed è quindi disponibile per diversi modelli sportivi, tra cui Superbike e moto da fuoristrada (ma non solo: controllate la disponibilità sul sito GPR). Gli scarichi vengono forniti di doppio DB-killer (uno posto sul fronte del terminale e l'altro all'imbocco) e sono disponibili sia in versione omologata che racing. I prezzi, invece, partono da 420 euro.

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Giacche
    19 Aprile 2022
    Una giacca da moto per tutte le occasioni, dal percorso casa-lavoro in scooter al giretto in collina con la moto sportiva. È la nuova proposta di Clover, si chiama Rainblade-2 WP e non teme nemmeno la pioggia. È il classico giubbotto da moto a due strati: quello esterno è in tessuto tecnico idrorepellente Duratek-4 e Duratek-4 RipStop nei punti più esposti, con membrana impermeabile fissa che mette al sicuro dalla pioggia; all’interno l’imbottitura termica removibile per le giornate fredde.
  • Caschi
    04 Febbraio 2022
    Se vi piace l’avventura in moto, allora vi piacerà ADX-2, il nuovo casco modulare adventure di Scorpion Sports che si adatta a tutti i tipi di percorso. Il suo punto di forza è l’adattabilità, la possibilità di modificarne la configurazione per adeguarlo ai percorsi asfaltati così come al fuoristrada. 
  • Tute
    03 Marzo 2021
    Tuta di pelle addio! È la rivoluzione portata da Virus Power, le tute da moto in tessuto tecnico che – contrariamente a quanto avveniva fino ad ora – possono essere usate anche in pista e in gara, con il benestare della Federazione Motociclistica Italiana
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
Green Planet