ACCESSORI

Pirelli Diablo Rosso 3: per sportive e stradali

Le nuove Diablo Rosso 3 sono tra le gomme migliori per moto ad alte prestazioni. Offrono più durata e più grip sul bagnato, su strada e in pista

Pirelli Diablo Rosso 3: per sportive e stradali
Dal 2008 le Pirelli Diablo Rosso sono il riferimento tra gli pneumatici per naked ad alte prestazioni e supersportive utilizzate sia su strada, sia in pista. Dopo le successive, performanti Diablo Rosso 2 introdotte nel 2011 arrivano ora le Diablo Rosso 3, migliorate grazie alla lunga esperienza di Pirelli come fornitore unico di pneumatici nel mondiale Superbike. Stavolta il salto è notevole: le Diablo rosso 3 sono evolute sia nelle mescole, sia nel profilo e nel disegno del battistrada. Le abbiamo provate su strada e sulla pista di Aragon, in Spagna, dove abbiamo potuto testare le nuove Pirelli anche sul bagnato (purtroppo...), apprezzando i miglioramenti delle Diablo Rosso 3 rispetto alle precedenti 2 sia in termini di maneggevolezza e stabilità, sia di drenaggio e tenuta tra i cordoli allagati della pista spagnola. 

Come sono fatte
Le Diablo Rosso 3 sono caratterizzate da nuove mescole (100% silice all’anteriore e silice bilanciato da un polimero per il posteriore) e da un nuovo disegno del battistrada che favorisce il drenaggio dell’acqua sul bagnato. Nuovi profili delle spalle, più alti di 3 mm garantiscono una migliore impronta a terra anche al massimo angolo di piega. La tecnologia “bimescola” è utilizzata solo per il pneumatico posteriore, con schema 40-20-40 (cioè 40% del profilo su ciascuna delle spalle e 20% per la fascia centrale), caratterizzato dalla parte centrale con mescola più dura ad alta percentuale di silice con polimero reattivo per garantire sia il grip sul bagnato sia chilometraggio e stabilità e da spalle più “morbide”. L’anteriore è invece un monomescola al 100% di silice, per garantire un grip elevato in ogni situazione sia su strada sia in pista.
I Diablo Rosso 3 sfruttano soluzioni tecniche messe a punto per gli pneumatici utilizzati nel mondiale Superbike, di cui Pirelli è fornitore unico. Il disegno del battistrada (definito dalla casa “a fulmine” o all’inglese “flash”) è un’evoluzione di quello già visto sugli sportivi Dragon Supercorsa (ottimizzato per l’utilizzo su strada con un maggiore numero di intagli), da cui eredita anche la struttura molto rigida in rayon ad alte prestazioni. Questa struttura assicura un adeguato sostegno in curva, ma anche stabilità e durata. 



Come vanno
Abbiamo potuto testare i nuovi pneumatici Pirelli con naked sportive di media e grossa cilindrata, nonché con supersportive carenate, guidandole in ogni situazione su strada e pista. Strade con manto curato, asfalto sconnesso, strade secondarie sporcate dal maltempo: nessuna di loro ha mai messo in crisi le Diablo Rosso 3 che hanno mostrato una grande capacità di adattamento, offrendo prestazioni elevate in ogni situazione. Basta poca strada per raggiungere la temperatura ottimale di utilizzo e in curva la spalla più alta offre sempre tanto appoggio, ma anche più trazione in uscita. Il profilo maggiormente “arrotondato” favorisce la discesa in piega; nei rapidi cambi di direzione l’anteriore è reattivo ma sempre stabile. Una pioggia battente ci ha infine accompagnati per  molti turni in pista. Abbiamo potuto così apprezzare l’elevato grip sul bagnato grazie agli intagli che favoriscono il drenaggio dell’acqua: i Diablo Rosso 3 difficilmente vanno in crisi in staccata, in percorrenza e persino in uscita di curva.



 

 



COMMENTI
Ritratto di GIANNIdb
17 Settembre 2016 ore 11:22
A che pressione sono state messe le gomme durante questa prova su strada ??
ACCESSORI CORRELATI
  • Pneumatici
    27 Dicembre 2019
    Tra le novità promesse da Pirelli per il 2020 ci sono Diablo Superbike e Diablo Supercorsa SC in nuove misure e mescole, Phantom Sportcomp RS per competizioni classic e Diablo Rosso Scooter SC per scooter da gara
  • Pneumatici
    31 Marzo 2019
    Pirelli sarà fornitore unico del trofeo monomarca ufficiale Yamaha al via il prossimo 7 aprile presso il Misano World Circuit Marco Simoncelli e, per la prima volta in assoluto, tutte le moto verranno equipaggiate con gomme slick nelle misure 110/70 R17 anteriore e 140/70 R17 posteriore
  • Pneumatici
    04 Dicembre 2017
    L’azienda lombarda fornirà gli pneumatici di primo equipaggiamento alle nuove bicilindrice da 650 cm3 Continental GT 650 e Interceptor INT 650, presentate allo scorso EICMA: monteranno i Phantom Sportscomp. Per celebrare la decisione, una spedizione di Pirelli ha raggiunto con due Himalayan dotate di Pirelli MT 60 il passo rotabile più alto del mondo