ACCESSORI

Mai più senza la “Desmo-scrivania”

Il designer italiano Lorenzo Buratti ha realizzato questa particolare postazione di lavoro, ricavata utilizzando un monoscocca ispirata a quelle delle Ducati anni 70

Mai più senza la “Desmo-scrivania”

La moto nello studio

Lorenzo Buratti è un designer italiano che realizza originali complementi d’arredo partendo da basi motociclistiche. Sfogliando il suo catalogo abbiamo notato questa interessante scrivania-libreria dedicata a chi non riesce a staccarsi dalla moto nemmeno quando torna a casa. Realizzata in legno, il “piano di lavoro” è costituito da un monoscocca in vetroresina ispirata alla linea delle Ducati anni 70. Verniciata in argento “glitterato” come le Ducati da corsa anni 70, la seduta è dotata di sellino imbottito mentre, sul serbatoio, c'è un piano di appoggio antiscivolo su cui mettere il portatile o il tablet. Sotto la scocca, invece, ci sono sette scomparti dove è riporre libri, piccoli oggetti e un casco. La mini workstation è personalizzabile, il prezzo base è di 1.000 euro. Cliccate qui per visitare il  sito di Buratti, nella gallery trovater anche altre sue creazioni.


ACCESSORI CORRELATI
  • Varie
    12 Febbraio 2020
    Impreziosito dalle grafiche e dai colori Ducati, il nuovo  laptop Lenovo 5 è stato presentato al CES di Las Vegas di quest’anno. Si tratta di un PC premium dalle performance di alto livello. Arriverà in aprile prodotto in serie limitata a 12mila esemplari
  • Parti speciali
    19 Dicembre 2019
    Per gli incontentabili MIVV ha messo a punto uno scarico, da usare solo in pista, che promette un aumento di 12 CV della potenza massima per la SBK di Borgo Panigale. Per sfruttarlo al meglio è stata preparata anche una mappatura specifica per la centralina
  • Parti speciali
    11 Ottobre 2019
    Dedicato alla Ducati Scrambler, il nuovo kit sospensioni Öhlins si compone di mono 46 DR regolabile nell’idraulica in estensione e nel precarico molla, cartuccia NIX 30 e kit forcella FG433 SC e FG434 SC con steli da 43 mm