ACCESSORI

Kit HPS Andreani Group

Per chi pratica enduro a livello agonistico, ecco un interessante kit che consente di modificare il precarico del monoammortizzatore anche in marcia, per avere sempre l'assetto più adatto al percorso che si affronta. 

€ 387
Kit HPS Andreani Group

Si comanda dal manubrio

Andreani Group, aziende italiana molto nota nel settore sospensioni, ha presentato all'EICMA il nuovo kit HPS (Hydraulic Preload System): un piccolo dispositivo idraulico che agisce direttamente sulla molla dell'ammortizzatore, variandone il precarico anche in marcia. Tramite un comando "remoto" sul manubrio, il kit HPS consente di modificare l'assetto (e quindi il bilanciamento) della moto mentre si guida, adattandolo "in tempo reale" al percorso. 


Indispensabile in gara

Questo accessorio è sicuramente utile per i piloti che gareggiano nell'enduro e nei rally, perché hanno così la possibilità di trovarsi in qualsiasi frangente con il settaggio giusto delle sospensioni. Dovendo affrontare in successione una mulattiera e una prova speciale con fettucciato "tecnico", per esempio, si potrà impostare prima un precarico più "morbido" (per avere più trazione su sassi e radici) e poi passare a un assetto più rigido, indurendo al volo il precarico, per aumentare la maneggevolezza della moto tra i paletti. Disponibile per monoammortizzatori Öhlins, Showa, Kayaba e White Power, il kit HPS è di facile montaggio ed è dotato di un bracciale per il fissaggio del comando sul manubrio. Disponibile da gennaio 2012.


ACCESSORI CORRELATI
  • Parti speciali
    19 Marzo 2013
    Lo specialista italiano ha messo a punto un kit forcella dedicato ai maxiscooter più diffusi. Completamente regolabile, migliora tenuta di strada e comfort in ogni condizione di marcia