Salta al contenuto principale

Kappa RB100RS, le borse ecosostenibili

Realizzate in nylon riciclato, sfoggiano linee classiche ed essenziali. La gamma è composta da cinque modelli per tutte le esigenze

Valigie e bauletti

Da un paio d’anni a questa parte Kappa, marchio del gruppo bresciano Givi, si fa portavoce dei valori legati alla sostenibilità, e li mette in pratica realizzando prodotti con un ridotto impatto ambientale: ha aggiornato il sistema di comunicazione eliminando i libretti di istruzioni cartacei e sta introducendo in gamma diverse proposte in materiali riqualificati, come la nuova linea di borse morbide Eco Rambler.

 

Il debutto alla scorsa edizione di EICMA

È stata presentata per la prima volta all’EICMA 2023 ed è caratterizzata da linee classiche ed essenziali. La gamma è composta da cinque modelli realizzati principalmente in nylon riciclato: una borsa da sella, una borsa da serbatoio, un borsello da gamba, una borsa laterale singola che può venire trasformata in zaino e questa coppia di borse laterali RB100RS proposta in colore verde scuro.

Costano 85 euro

Sono acquistabili anche separatamente, al prezzo di 85 euro ognuna, e ciascuna di esse offre una capienza di 14 litri. Il corpo principale è in nylon riciclato 470D e la fodera interna, non removibile, è in nylon 190T waterproof Non-Dyed (non tinto) per evitare sprechi di acqua, energia e scarichi di tintura. L’impermeabilità garantita dal tessuto è preservata dalla chiusura ermetica roll-top con velcro e fibbie automatiche in metallo. Nella parte posteriore un rivestimento in PVC antiscivolo protegge dai graffi la carrozzeria a contatto, sul fondo un tessuto resistente al calore e all’interno un rivestimento PE FOAM che garantisce il sostegno.

Per sistemare oggetti di piccole dimensioni ci sono due ampie tasche laterali con chiusura a patella alle quali se ne aggiunge una frontale con bottone, questa non impermeabile. In più numerosi D-ring di aggancio, rigorosamente in PP riciclato.

 

Montaggio facile

Spaziose ma non ingombranti, le borse RB100RS sono semplici da montare sulla moto: si fissano sotto la sella e alla pedana del passeggero per mezzo di quattro cinghie regolabili; una tracolla anch’essa regolabile in lunghezza permette il trasporto a spalla. Sulla parte posteriore un sistema di anelli permette di regolare la posizione della borsa.

 

Leggi altro su:

Aggiungi un commento