ACCESSORI

Kappa KV 45 Trial, il casco jet… non è per il trial

Il nuovo jet di Kappa è ispirato ai caschi usati nel trial dai quali riprende la linea sportiva e poco convenzionale, ma è pensato soprattutto per un impiego cittadino ed è destinato ai giovani e a chi predilige uno stile anticonformista

Kappa KV 45 Trial, il casco jet… non è per il trial
Jet leggero
Non fatevi ingannare dal nome: questo nuovo casco proposto da Kappa si chiama KV45 Trial ma non è destinato al fuoristrada estremo; è pensato piuttosto per chi guida scooterini, motard di piccola cilindrata e comunque mezzi progettati per un motociclismo disimpegnato. È ispirato ai caschi usati nel trial dei quali riprende la linea sportiva e poco convenzionale, ma è pensato soprattutto per un impiego cittadino ed è destinato ai giovani e a chi predilige uno stile anticonformista.
Originale quanto basta, il jet KV45 ha la calotta in materiale termoplastico ed un peso nella media, 1150 grammi; lo caratterizzano il grintoso spoiler che all’occorrenza può essere facilmente rimosso per la pulizia, il classico visierino parasole fumé retrattile sagomato a forma di occhiale e il sistema d’aerazione con una grande presa d’aria superiore e due estrattori posteriori, ma quello che spicca sono le grafiche della versione Trial Gemini. La scelta è fra le livree titanio opaco/rosso/nero, nero opaco/giallo/bianco e bianco lucido/rosso/blu, sempre con le prese d’aria e il profilo calotta a contrasto. In alternativa, per chi preferisce un look più serioso, ci sono le due versioni monotinta Trial Basic: nero opaco oppure bianco lucido.
Dotato di interni removibili e sistema di chiusura con il tradizionale cinturino con fibbia micrometrica, il casco Kappa KV45 è disponibile nelle taglie da 54/XS a 61/XL, a un prezzo estremamente competitivo: 95 euro per la versione Trial Basic e 99 euro per la Trial Gemini.

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Caschi
    25 Agosto 2020
    Il marchio lombardo ha cominciato da poco la produzione di caschi fuoristrada, ora arriva questa variante caratterizzata da una grafica ispirata al motivo mimetico delle uniformi militari, un tema al quale il mondo dell’ abbigliamento fa riferimento già da tempo
  • Caschi
    17 Giugno 2020
    Nonostante la maggiore superficie protettiva ha buone doti di leggerezza e un efficace sistema di aerazione con due ingressi d’aria anteriori e un estrattore posteriore che sfrutta l’effetto Venturi. Gli interni sono in Microtech, un materiale high-tech in fibre riciclate con proprietà anti batteriche e anti odore, e sono completamente smontabili e lavabili
  • Caschi
    18 Marzo 2020
    Il Cocept-X è disponibile anche con questa “romantica” livrea che riprende quella del casco di Eddie Lawson ai tempi in cui correva Oltreoceano con la Kawasaki USA in Superbike, prima di passare a dominare il Motomondiale