Salta al contenuto principale

GIVI TailLock, borse ad attacco rapido anche al posteriore

La flangia che permette di agganciare le borse al tappo del serbatoio si può usare anche al posteriore grazie al sistema Seatlock e a due borse dedicate

Valigie e bauletti

Da oltre dieci anni il sistema di aggancio/sgancio rapido Tanklock è uno dei cavalli di battaglia di GIVI, apprezzatissimo perché permette di fissare le borse al serbatoio (e all’occorrenza sganciarle) con facilità. Ora lo stesso sistema è disponibile anche per una nuova gamma di borse morbide da fissare al codino, chiamata TailLock.

Come funziona

La flangia di aggancio al tappo del serbatoio ha trovato una nuova collocazione grazie alla base universale S430 SeatLock: è velocissima da montare e smontare, non richiede l’uso di attrezzi, e permette di fissare le borse Tanklock o Tanklocked (ad eccezione di quelle col fondo ricurvo) alla parte posteriore di moto e scooter.

La base è compatibile con quasi tutte le borse Tanklock ma GIVI ha recentemente introdotto in gamma due nuovi modelli TailLock progettati proprio per l’abbinamento specifico, vediamo come sono fatti.

 

23 litri con schienalino

La borsa TailLock EA146 ha una capienza di 23 litri ed è realizzata in tessuto 1200D Poly/Pu. È caratterizzata da una apertura principale con doppio cursore, all’esterno due tasche laterali e una posteriore con doppia zip. Apprendo la cerniera inferiore si può estrarre una copertina antipioggia giallo fluorescente mentre in quello superiore c’è un’imbottitura che funge da schienalino per il passeggero. Ci sono maniglia e spallaccio per il trasporto a mano o a tracolla, gli inserti riflettenti rendono più visibili in caso di scarsa illuminazione. Ha dimensioni 360 x 270x 340 mm e costa 149 euro.

 

30 litri per chi deve caricare di più

Per chi ha necessità di trasportare più bagaglio c’è la borsa TailLock EA147 da 30 litri, estensibile fino a 38 litri: può contenere un casco integrale. Anche questa è realizzata in tessuto 1200D Poly/Pu e può trasformarsi velocemente in zaino: la tasca sul fondo nasconde un sistema di spallacci e una patella imbottita per coprire la flangia Tanklock. Pure in questo modello sono presenti la maniglia per il trasporto a mano, gli inserti riflettenti e una tasca posteriore con doppia zip in cui sono contenute l’imbottitura/schienalino per il passeggero e la copertina antipioggia giallo fluo. Le dimensioni sono 320 x 210 (290) x 420 mm e il prezzo al pubblico 154 euro.

 

Il prezzo della Seatlock

La base di aggancio universale S 430 SeatLock ha una superficie in gomma antigraffio e antiscivolo e si adatta a qualsiasi modello di moto o scooter. Permette di fissare sulla sella al posto del passeggero, o su una piastra posteriore in alluminio, le borse Tanklock o Tanklocked. Costa 29 euro.

Leggi altro su:

Aggiungi un commento