ACCESSORI

Continental investe: nuovo stabilimento per pneumatici moto in Thailandia

Continental “asseconda” la crescente richiesta di pneumatici moto in tutto il mondo aprendo una nuova fabbrica in Thailandia. Lo stabilimento, già in costruzione, sarà attivo a partire dal 2021 nella produzione di modelli radiali e bias-ply/cross-ply

Continental investe:   nuovo stabilimento per pneumatici moto  in Thailandia
Nuovo stabilimento
Continental ha annunciato la costruzione di una nuova fabbrica di pneumatici destinati alle sole moto a Rayong, in Thailandia. Lo stabilimento, per il quale l’investimento stimato dalla stessa Continental è di circa 26 milioni di euro, diverrà operativo per il 2021 nella produzione di pneumatici radiali - cioè con carcassa in fili metallici e tessuti  disposti ad “arco” - e, successivamente, su modelli si bias-ply/cross-ply, cioè senza cintura e con fili disposti diagonalmente. La nuova fabbrica sorgerà nelle immediate vicinanze dello stabilimento di pneumatici per autovetture che Continental ha aperto a marzo di quest’anno, generando approssimativamente 100 nuovi posti di lavoro.  L’investimento, stando a quanto dichiarato, procede di pari passo con la sempre crescente richiesta di pneumatici moto Continental in Europa, America e nei mercati in crescita dell'Asia e del Sud America. 
Secondo Martin Burdorf, responsabile marketing e vendite pneumatici moto Reifen Deutschland GmbH di Korbach in Germania, l'ampliamento della produzione di pneumatici moto in Asia servirà esclusivamente per soddisfare la domanda dei nuovi mercati: “La produzione di Rayong non sostituirà mai nessuna fabbrica già esistente, né intaccherà la loro espansione. A Korbach, per esempio, il focus rimarrà lo sviluppo e la produzione di pneumatici premium e ne prevediamo un ulteriore sostanziale incremento della capacità.”