NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha Tricity 300, prezzo e dati tecnici

Dopo averlo visto in versione definitiva lo scorso EICMA, Yamaha ha finalmente ufficializzato l’arrivo e il prezzo del nuovo tre ruote con motore 300. Lo vedremo nelle concessionarie a partire da luglio

Yamaha Tricity 300, prezzo e dati tecnici

Arriva a luglio e costa...
Il Coronavirus ha sconvolto i piani delle case motociclistiche che in questi mesi, per via del lockdown si sono viste costrette a posticipare l’uscita di molti modelli presentati ufficialmente lo scorso EICMA. Tra questi anche il Tricity 300 che Yamaha aveva presentato come prototipo a Tokyo due anni fa e in versione definitiva lo scorso Salone di Milano. Ora però, è arrivato il suo momento e la casa di Iwata ne ha comunicato l'arrivo nelle concessionarie per il prossimi luglio e soprattutto il prezzo: 7.999 euro. Per chi non se lo ricordasse, il nuovo tre ruote Yamaha pesa 239 kg, ha un serbatoio da 13 litri, è lungo 2.250 mm, ha la sella a 795 mm ed è equipaggiato con il motore della famiglia Blue Core da 292 cm3 con raffreddamento a liquido e circa 28 CV (lo stesso dell’XMax 300) e con emissioni CO2 di 77 g/km. Essendo omologato come triciclo (come quasi tutti i tre ruote sul mercato), può essere guidato anche dai possessori di patente B. Tra le sue principali qualità troviamo lo spazio a bordo per pilota e passeggero e un vano sottosella capiente, capace di caricare due caschi integrali. Il Tricity utilizza la sospensione anteriore con schema Leaning Multi Wheel (LMW), già utilizzata su Tricity 125 e Niken, caratterizzata da un parallelogramma superiore e due steli per ruota, in questa versione c'è però il sistema elettrico Tilt Lock Assist, che, premendo un pulsante, blocca l’articolazione e permette di fermarsi al semaforo senza dover mettere i piedi a terra. L’elevato angolo di sterzo (72°) fa del Tricity 300 un veicolo maneggevole negli spazi stretti, mentre le ruote sono tutte da 14” con pneumatici Bridgestone Battlax sviluppati appositamente per questo modello. La frenata è garantita da tre dischi da 267 mm con ABS e sistema integrale, che ripartisce la forza frenante su tutte e tre le ruote. Ad aumentare la sicurezza c’è il controllo di trazione (TCS), mentre la dotazione elettronica si completa con il sistema di avviamento con telecomando smart key.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    02 Luglio 2020
    MotoGP news – Franco Morbidelli è pronto a tornare in pista, in attesa che sia ufficializzato il suo rinnovo con il team Petronas SRT dove potrebbe essere raggiunto da Valentino Rossi. "Morbido" ha anche raccontato cosa si aspetta da questo 2020 e quale sarà la sua strategia per affrontare un campionato così intenso
  • Spy
    02 Luglio 2020
    Continua il “gossip” riguardante la storia d’amore tra Yamaha e le tre ruote. Un nuovo brevetto comparso sul web ci mostra le immagini di un nuovo MW-Vision senza tettuccio basato sullo schema del doppio braccio oscillante anteriore
  • Notizie dalla rete
    25 Giugno 2020
    In occasione dei 65 anni di Yamaha, gli specialisti delle centraline elettroniche aRacer Speedtek hanno fatto intonare "tanti auguri a te" alla supersportiva di casa, la YZF-R6. Anche se non più giovane, il quattro cilindri giapponese ha ancora una bella voce