NOVITA' MOTOCICLISMO

Vespa GTS: tutta nuova per il salone di Milano

Tra le novità più importanti del gruppo Piaggio a EICMA 2018 c’è senza dubbio la nuova Vespa GTS. Cambia la carrozzeria e arriva un nuovo motore più potente ma meno assetato. Debutta anche la versione SuperTech che può connettersi allo smartphone

Vespa GTS: tutta nuova per il salone di Milano
Vespone rinnovato
La Vespa GTS si presenta per EICMA 2018 profondamente aggiornata, la linea cambia in numerosi particolari: il faro anteriore e la fanaleria posteriore sono a Led, lo scudo è stato ridisegnato e al centro sfoggia una nuova “cravatta”, allungata e arricchita da tre fregi. Nuovi anche il manubrio, la cresta cromata sul parafango anteriore, gli specchi retrovisori e le griglie ai lati dello scudo, ora con motivo a “nido d’ape”.
Al posteriore il restyling ha coinvolto i fianchetti laterali che corrono sotto la scocca, mentre le versioni spinte dalla motorizzazione 300 hpe si distinguono per una nuova copertura del carter motore e un nuovo disegno della cover del silenziatore di scarico.
Cambia anche la sella, ora, promette Piaggio, più comoda per pilota e passeggero grazie a un nuovo profilo e a nuovi materiali per l’imbottitura e il rivestimento.
Debutta anche l’ultima evoluzione del monocilindrico Piaggio da 300 cm3, 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido e alimentato a iniezione elettronica: il 300 hpe (High Performance Engine) ha beneficiato di numerosi interventi e, rispetto alla precedente versione, ha potenza massima di 17,5 kW (23,8 CV) a 8250 giri, che si traduce in un incremento del 12%, mentre la coppia massima, pari a 26 Nm a 5250 giri, è cresciuta del 18%. Miglioramenti che si accompagnano a una significativa riduzione dei consumi: la percorrenza passa da 29,4 km/l a 31 km/l nel ciclo WMTC.
Anche la trasmissione è stata rivista: il variatore automatico ha una nuova cinghia, nuova geometria e nuovi materiali, ed è nascosto da un coperchio rivestito con materiale fonoassorbente, a tutto vantaggio della silenziosità, a cui contribuisce anche un nuovo tamburo della frizione.
Il motore è controllato da una centralina di ultima generazione Magneti Marelli MIUG4, già predisposta per rispettare la futura normativa Euro 5. Confermata la dotazione di elettronica che, oltre all’ABS obbligatorio, comprende il controllo di trazione.
Non cambia il vano sottosella, sufficiente per ospitare due caschetti demijet, mentre nel portaoggetti del retroscudo c’è una presa USB per ricaricare i cellulari.
Tutti i modelli della nuova gamma Vespa GTS sono disponibili anche con motore 125 i-get  da 12 CV con distribuzione a quattro valvole e raffreddamento a liquido e dotato di sistema Start & Stop capace (garantisce Piaggio) di una percorrenza nel ciclo WMTC di 40 km/l.

Il top di gamma è la nuova SuperTech con display digitale che si connette ai cellulari

Tutte le versioni
Oltre alla Vespa GTS “base”, ci sono la GTS Touring con parabrezza e portapacchi cromato, la GTS Super con cerchi neri con finitura diamantata e sella con doppio rivestimento e bordino bianco. La GTS SuperSport (in blu nella immagine di apertura) è il massimo della sportività: ha  cerchi completamente neri e nuove grafiche dedicate, oltre a sella con doppio rivestimento e bordino bianco. La nuova GTS SuperTech infine è il top della gamma, è la prima Vespa a scocca grande ad adottare una strumentazione totalmente digitale con un display TFT full color da 4,3” che, oltre a visualizzare tutte le informazioni classiche, serve anche da display per gestire lo smartphone tramite app VESPA MIA.
Esteticamente Vespa GTS SuperTech è caratterizzata dai cerchi ruota e dai fregi della “cravatta” in nero opaco e molla dell’ammortizzatore anteriore verniciata in giallo. Anche la sella presenta finiture “hi-tech”, come il doppio rivestimento e le cuciture bicolore con tratti gialli.

Super connessi
Al salone di Milano debutterà anche il sistema VESPA MIA e la nuova App Vespa che permettono di collegare i dispositivi mobili iOS o Android ai modelli Vespa più recenti, dotati di strumentazione con display TFT: Vespa Elettrica, Vespa Primavera S e Vespa Sprint S, e appunto la grande novità della nuova gamma Vespa GTS, la versione SuperTech.
Una volta collegato il proprio smartphone alla Vespa GTS SuperTech - associandolo al veicolo tramite la App Vespa, scaricabile su App Store o Google Play - sul display TFT vengono visualizzate, ben visibili al centro, tutte le notifiche relative alle chiamate in entrata e ai messaggi. Il sistema permette inoltre di gestire le telefonate attraverso il joystick sul blocchetto comandi destro e di sfruttare i comandi vocali dello smartphone per effettuare chiamate o riprodurre musica, attivando una playlist.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Maggio 2019
    Ospitata dal museo Piaggio di Pontedera, Fuori Porta è un’inedita mostra organizzata per celebrare il gemellaggio tra Vespa e La Cucina Italiana, storica rivista enogastronomica. Lo scooter e la buona cucina s’incontrano in un percorso espositivo articolato su 6 “ricette” ed altrettante aree tematiche
  • News
    17 Maggio 2019
    La Vespa, o meglio, un'installazione pop-up del celebre scooter di Pontedera invaderà le principali capitali europee e si porterà con sé tanti demo ride della Vespa Elettrica. La prima tappa è in programma a Berlino questo weekend
  • News
    10 Maggio 2019
    Dopo la prima versione, presentata nel 2017, ecco la Vespa Sei Giorni II Edition, modello ispirato a quello protagonista della celebre gara di regolarità disputata a Varese nel 1951. Oltre al nuovo motore 300 hpe da 23,8 CV, a renderla tanto preziosa ci sono parecchi dettagli “classici”