NOVITA' MOTOCICLISMO

Vectrix, torna il maxiscooter elettrico

Torna sul nostro mercato lo scooterone elettrico americano. Ora monta batterie al litio che migliorano l'autonomia. Quasi pronto il tre ruote e c'è un nuovo ciclomotore offerto a un prezzo "interessante".

Vectrix, torna il maxiscooter elettrico

Maxiscooter 100% elettrico

Dopo circa due anni di assenza ritorna sul mercato italiano Vectrix. Il produttore USA del primo maxiscooter elettrico è stato una delle vittime della crisi statunitense, la società però è riuscita a trovare nuovi soci che ne hanno rilanciato a produzione. In Francia e Germania Vectrix è già sul mercato dall'anno scorso, ora tocca a noi (l'importatore è Bora S.r.l. di Reggio Emilia, tel 0522 361063), con qualche interessante novità.
 

Arriva il litio

Sul "classico" scooterone VX-1 ci sono le batterie al litio da 42 Ah (sulla prima serie erano al nichel/cadmio), che garantiscono la ricarica in 4/6 ore e un'autonomia di 100 km. Potenza 7,3 CV e velocità massima 110 km/h. Prezzo di 11.737 euro. Diponibile anche una versione meno "dotata" con batterie al litio da 30 Ah, l'autonomia cala a 70 km, il tempio di ricarica per un pieno è di 3/4 ore e il prezzo di 9.971 euro.


Tre ruote  pronto al lancio

È ormai definitivo il tre ruote, dotato di sospensione anteriore che permette di piegare in curva come il Piaggio MP3. Il VX-3 ha batterie al litio per un'autonomia di circa 100 km, grazie al motore da 7,3 CV raggiunge i 100 km/h e accelera (secondo la casa) da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi. Non è stata ancora definita la data di commercializzazione, ma in compenso c'è già il prezzo: 13.500 euro.
 

C'è anche il ciclomotore

Oltre al conosciuto maxi, c'è anche il VX-2, uno scooter di medie dimensioni omologato come ciclomotore. Monta batterie più economiche (al piombo/gel) ha un motore da 3,8 CV, pesa 195 kg e raggiunge un'autonomia di 80 km. La ricarica avviene in 3/5 ore, prezzo 3.890 euro. Anche sul VX-2, come su tutta gli altri prodotti Vectrix, c'è un sistema che permette di ricaricare le batterie in frenata.

Il VX-2 è omologato come ciclomotore, costa meno perché non ha le batterie al litio


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    15 Luglio 2015
    Il marchio tedesco ha acquisito l'ex fabbrica polacca di Vectrix per costruire per conto di Daimler gli scooter a batterie di Smart. L'impianto sarà utilizzato pure per potenziare la propria produzione di due ruote elettriche, fino ad arrivare ad assemblare 20.000 unità all'anno
  • Green Planet
    29 Maggio 2013
    Vectrix sta per lanciare una nuova moto elettrica, la VT-1 sarà a suo agio in città a sugli sterrati leggeri
  • Green Planet
    03 Dicembre 2012
    Le due società hanno stretto un accordo di collaborazione per la realizzazione dello escooter, lo scooter elettrico marchiato Smart che arriverà nel 2014. Avrà un motore da 5,4 CV e si ricaricherà in 3/5 ore