NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph Street Twin 2021, prezzo e novità

La più venduta delle “Modern Classic” di Triumph si presenta per il 2021 con potenza massima cresciuta a 65 CV e coppia passata a 80 Nm. C’è anche una sella più confortevole e finiture più raffinate. Aumentati anche gli intervalli dei tagliandi

Triumph Street Twin 2021, prezzo e novità
La Street Twin è la più venduta delle “Modern Classic” Triumph e, come era facilmente prevedibile, presentando il modello 2021 la Casa di Hinckley ha apportato le medesime modifiche al motore già effettuate sulla Bonneville T100. Dunque il suo bicilindrico parallelo di 900 cm³ ha visto la potenza salire fino a 65 CV a 7500 giri/minuto e la coppia incrementare sensibilmente nel valore massimo, 80 Nm a 3800 giri/minuto; soprattutto c’è stato un incremento del tiro lungo tutto l’arco di erogazione, con un sensibile miglioramento dell’accelerazione. Significa un motore ancora più generoso e più trattabile, con emissioni addirittura inferiori ai limiti imposti dalla normativa Euro 5 appena entrata in vigore, e un consumo (promette la casa inglese) molto contenuto. In più, sempre a beneficio dell’economia, gli intervalli manutenzione di questa ultima versione del bicilindrico Triumph sono di 16.000 km. Per il mercato europeo è possibile configurare il motore a 35 kW, in modo che sia possibile guidarlo con la patente A2 ed è altrettanto facile farlo riconvertire in versione”full power” da un concessionario.

Sella più imbottita
La versione 2021 della Street Twin è caratterizzata anche da nuove ruote in lega equipaggiate con pneumatici Pirelli Phantom Sportscomp, dettagli della carrozzeria in alluminio spazzolato e una sella più confortevole: l’imbottitura è in una schiuma di nuovo tipo ed è 1 centimetro più spessa. L’altezza sella è comunque di appena 765 mm da terra e consente a chiunque di toccare con i piedi. La Street Twin del resto nasce per essere una moto particolarmente facile da guidare. Novità anche peri freni, all'anteriore è stato adottato un nuovo impianto Brembo che assicura prestazioni migliori, ed ora c’è una frizione con asservimento di coppia, più morbida da azionare. Sono di serie sia l’ABS, sia il controllo di trazione a due livelli.

Quanto costa?
La Street Twin base ha un prezzo di 9090 euro ed è proposta in tre diverse colorazioni: Cobalt Blue, Matt Ironstone e Jet Black.
Per chi vuole qualcosa ancora più esclusivo c’è pure la versione Street Twin Gold Line Limited Edition: 1000 esemplari numerati identici nella parte tecnica ma con una verniciatura Matt Sapphire Black e il logo Triumph dipinto a mano, così come sono fatti a mano i filetti dorati. In questo caso il prezzo sale a 9690 euro.

Cliccate qui per scoprire come sono cambiate le Triumph Bonneville T100 e T120

Cliccate qui per scoprire come sono cambiate le Triumph Speedmaster e Bobber

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    05 Maggio 2021
    Se desiderate provare una Triumph sta arrivando un’occasione da non perdere: la filiale italiana della Casa di Hinkley sta per cominciare il Best of British Tour 2021, una lunga serie di appuntamenti su cinque giornate presso 11 nuove concessionarie in giro per tutta Italia.
  • Moto
    20 Aprile 2021
    Dopo la Scrambler 1200 è ora il turno della Street Scrambler con motore 900, che si presenta aggiornata all’omologazione Euro 5 e con novità per dotazione e finiture, mentre la ciclistica resta immutata. Vediamo nel dettaglio come cambia 
  • News
    15 Aprile 2021
    Il nuovo sistema di emergenza Triumph SOS è un dispositivo in grado di rilevare un eventuale incidente ed attivare in maniera tempestiva la catena dei soccorsi. Per il lancio, la casa di Hinkley ha deciso di offrirlo gratuitamente per tre mesi