NOVITA' MOTOCICLISMO

SYM scooter, ecco le novità 2021

Oltre all’adeguamento alla Euro 5, per il 2021 SYM ha annunciato importanti aggiornamenti per molti dei suoi modelli in gamma. Il Maxsym TL, per esempio, sale a 508 cm3, mentre il nuovo Jet X 125 sfoggia un look decisamente più “aggressivo”…


SYM scooter, ecco le novità 2021
Novità SYM
Dal nuovo Jet X 125 al top di gamma MAXSYM TL, le novità introdotte da SYM per il 2021 non sono di poco conto. La principale riguarda l’aggiornamento alla Euro 5 dell’intera flotta, ora in grado di rispettare le più severe normative antinquinamento, ma gli upgrade non finiscono qui. Facciamo un breve ripasso.


Maxsym 400


Rispetto al modello precedente, il Maxsym 400 2021 vanta importanti novità sia a livello tecnico che estetico. Con l’adeguamento alla Euro 5, il monocilindrico da 399 cm3 con distribuzione monoalbero a quattro valvole e raffreddamento a liquido perde un pizzico di potenza (ora 34 CV a 6.750 giri contro i 35,5 a 7.000 della precedente versione Euro 4), senza tuttavia inficiare le prestazioni grazie al nuovo telaio alleggerito del 18%, che, tra l’altro, contribuisce ad una riduzione dei consumi sopra il  30%. Arriva il controllo di trazione, inalterate le ruote da 15 pollici davanti e 14 dietro, con tre freni a disco da 275 mm e coppia di ammortizzatori regolabili nel precarico. Nuovo il look, con frontale “incastonato” da tre fari full led e parabrezza ad altezza regolabile su sostegni in alluminio. 

Maxsym TL


Mantenendosi quasi identico a livello estetico, il Maxsym TL guadagna oltre alla Euro 5 anche un aumento di cilindrata, con il Twin Line che passa da 465 a 508 cm3 grazie all'aumento di 3 mm della misura dell'alesaggio. Crescono di conseguenza anche la potenza erogata, ora di 45,5 CV (4,8 in più) al regime di 6.750 giri e la coppia massima che passa da 43 Nm a 6.250 giri a 49 Nm (ovvero 5 kgm) a 5.250 giri. In fatto di ciclistica troviamo invece una forcella rovesciata, sospensione posteriore con ammortizzatore laterale e articolazione multi-link, ruote da 15 pollici e impianto frenate con tre dischi da da 275 mm morsi da pinze radiali davanti e sistema ABS. 

Jet X 125



Il nuovo Jet X 125 vanta una dotazione più ricca rispetto a quella del Jet 14 e un’estetica certamente più ricercata ed aggressiva, con tanto di fari e indicatori di direzione Full LED. A spingerlo ci pensa il monocilindrico quattro valvole raffreddato a liquido da 125 cm3 da 9,5 kW a 8000 giri e 11 Nm a 6000 giri/min, mentre il comparto sospensioni si affida al doppio ammortizzatore posteriore abbinato a una forcella telescopica. Ricca, per un 125, la dotazione, con avviamento keyless, strumentazione LCD e presa USB nel retroscudo. 

Symphony 50, 125 e 200



Evergreen della famiglia SYM, il nuovo Symphony guadagna in particolare l’omologazione antinquinamento, con il  monocilindrico a quattro tempi, due valvole raffreddato ad aria ora Euro 5 e con potenza di i 2,6 kW nel cinquantino, 7,3 nel 125 e 8,8 nel nuovo 200. Le sospensioni sono regolabili nel precarico al posteriore e l’impianto frenante si affida a una coppia di dischi da 260 e 240 mm. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    29 Marzo 2021
    Con un post social, la divisione malese di Benelli ha annunciato la presentazione di un nuovo "misterioso" modello. Facendo due conti, potrebbe trattarsi dell'atteso scooter RFS200, oppure dell’R18i: per scoprirlo dovremo aspettare il prossimo 11 aprile
  • Industria e finanza
    02 Marzo 2021
    Febbraio si chiude un un magro + 3,4%. Significativa la spaccatura tra scooter e moto: mentre il numero di immatricolazioni dei primi cresce di oltre il 18%, quello relativo alle moto cala invece del 7,6. Situazione inversa nell’elettrico, che nel bimestre registra un pesante -43,94% per gli scooter e + 46% per le moto
  • News
    06 Febbraio 2021
    Co-prodotto Sym e GPX, il nuovo Drone 150 fa il suo debutto in Tailandia pronto a giocarsela con competitors di tutt’altra “stazza”. Disegnato dal marchio tailandese ma “spinto” dalla tecnologia di Taiwan, ha dalla sua un prezzo decisamente interessante. Arriverà mai in Europa?