NOVITA' MOTOCICLISMO

Scrambler Ducati food Factory

Ducati investe nella ristorazione: dopo i due caffè aperti a Roma e a Seoul, la casa di Borgo Panigale aprirà a Bologna il suo primo Scrambler Ducati food Factory. Circondati dai modelli iconici, i clienti degusteranno i piatti tipici della tradizione emiliana. L’inaugurazione ufficiale si terrà l’11 gennaio

Scrambler Ducati food Factory
Ducati's food
Avviati i due caffè a Roma e a Seoul, Ducati sceglie di giocare in casa, lanciando un nuovo format di ristorazione proprio a Bologna. Pochi giorni prima del Natale, infatti, è stato aperto in via Stalingrado il primo Scrambler Ducati food factory, omaggio allo storico modello della anni 62 - 76 e oggi più che mai di moda grazie ai nuovi modelli lanciati a partire dal 2015. L’inaugurazione ufficiale, dedicata però alla sola stampa, si terrà in data 11 gennaio, mentre le porte del ristorante saranno aperte al pubblico a partire dal 27 dello stesso mese. Ricavato da una vecchia stazione di servizio in zona fiera, il nuovo ristorante Ducati si discosta da quanto già visto con i due caffè recentemente aperti per lo stile informale e sportivo: circondati da iconici modelli che hanno fatto la storia del marchio di Borgo Panigale, i clienti avranno modo di degustare i piatti tipici della cucina emiliana in un ambiente modaiolo in stile street art. 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    15 Aprile 2019
    Il pilota Suzuki vince in rimonta e batte Rossi con una gara perfetta. Marquez forza e va a terra, il morale di Maverick a dura prova dopo la gara compromessa per jump start. Yamaha vede la luce: il Dottore più veloce di un secondo al giro rispetto a un anno fa. A Jerez si attendono conferme sulla competitività della M1, Dovizioso ci arriverà da leader del mondiale, ma dovrà evitare imprecisioni per contendere davvero il titolo a Magic Marc
  • News
    14 Aprile 2019
    SBK 2019 Assen Gara 2 – Nessuno è in grado di fermare Alvaro Bautista alla guida della Ducati Panigale V4 R, che conquista l’undicesima vittoria consecutiva con distacco. Dietro di lui Michael van der Mark ha beffato all'ultimo Jonathan Rea, conquistando il secondo posto per soli 18 millesimi, mentre Alex Lowes e Chaz Davies chiudono la top 5. Solo 14esimo Marco Melandri. Classifica e ordine d’arrivo, prossima gara a Imola
  • News
    14 Aprile 2019
    Superbike Assen, risultati Gara1 – Sulla pista olandese è andato in scena il solito dominio di Alvaro Bautista, che partito dalla pole position ha svolto la gara in solitaria. Alle sue spalle, con tre secondi di ritardo, ha chiuso Jonathan Rea e sul terzo gradino del podio è salito il pilota di “casa” Michael van der Mark con Yamaha. Dodicesimo Melandri