NOVITA' MOTOCICLISMO

Scrambler Ducati food Factory

Ducati investe nella ristorazione: dopo i due caffè aperti a Roma e a Seoul, la casa di Borgo Panigale aprirà a Bologna il suo primo Scrambler Ducati food Factory. Circondati dai modelli iconici, i clienti degusteranno i piatti tipici della tradizione emiliana. L’inaugurazione ufficiale si terrà l’11 gennaio

Scrambler Ducati food Factory
Ducati's food
Avviati i due caffè a Roma e a Seoul, Ducati sceglie di giocare in casa, lanciando un nuovo format di ristorazione proprio a Bologna. Pochi giorni prima del Natale, infatti, è stato aperto in via Stalingrado il primo Scrambler Ducati food factory, omaggio allo storico modello della anni 62 - 76 e oggi più che mai di moda grazie ai nuovi modelli lanciati a partire dal 2015. L’inaugurazione ufficiale, dedicata però alla sola stampa, si terrà in data 11 gennaio, mentre le porte del ristorante saranno aperte al pubblico a partire dal 27 dello stesso mese. Ricavato da una vecchia stazione di servizio in zona fiera, il nuovo ristorante Ducati si discosta da quanto già visto con i due caffè recentemente aperti per lo stile informale e sportivo: circondati da iconici modelli che hanno fatto la storia del marchio di Borgo Panigale, i clienti avranno modo di degustare i piatti tipici della cucina emiliana in un ambiente modaiolo in stile street art. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    29 Luglio 2020
    SBK news – Dopo il suo addio alle corse il luglio scorso e un 2019 disputato sotto le aspettative, Marco Melandri è pronto a tornare in pista per concludere la carriera in maniera diversa. Il ravennate ha accettato l’offerta del Barni Racing Team e disputerà la stagione 2020 alla guida della Ducati Panigale V4 R
  • News
    29 Luglio 2020
    La casa di Borgo Panigale ha raccolto oltre 170.000 euro che sono stati donati al Policlinico S.Orsola di Bologna, i fondi saranno utilizzati per comprare nuove apparecchiature e rafforzare le terapie riabilitative dedicate ai pazienti colpiti da Coronavirus
  • Spy
    27 Luglio 2020
    Per il 2021 Ducati pare abbia in serbo numerose e interessanti novità, a partire dall'attesissima Multistrada con motore V4 mutuato dalla Panigale fino alla Monster che potrebbe rinunciare al telaio a traliccio. Ma le primizie non finiscono qui, con nuovi arrivi anche per le famiglie Scrambler e Diavel. Vediamo cosa bolle in pentola