NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto Morini X-Cape 650: il debutto in Cina

Vista per la prima volta a EICMA 2019, la X-Cape 650 di Moto Morini ha debuttato in questi giorni sul mercato cinese. Ben fatta e ben dotata, la crossover della casa italiana sfoggia una moderno bicilindrico e una ciclistica di qualità. Vediamo più nel dettaglio tutte le sue caratteristiche

Moto Morini X-Cape 650: il debutto in Cina
Con un evento andato in scena nei giorni scorsi a Pechino, Moto Morini ha debuttato sul mercato cinese presentando la nuova X-Cape 650, una moderna crossover già vista a EICMA 2019, nonché prima di una serie di novità messe in cantiere dalla casa italiana. Vediamola più da vicino.


Motore e ciclistica
A spingere la X-Cape ci pensa un moderno bicilindrico raffreddato ad acqua da 649 cm3, con 61 CV a 8500 giri di potenza massima e 56 Nm di coppia a 7000 giri, quanto basta per raggiungere una velocità massima (dichiarata) di 175 km/h. 
A livello ciclistico troviamo invece un telaio progettato e sviluppato in Italia, abbinato a una forcella Marzocchi e un monoammortizzatore regolabile KYB. La X-Cape 650 sfoggia poi ruota anteriore da 19 pollici e posteriore da 17 pollici, con pneumatici tubeless rispettivamente nelle misure 110/80-19 e 150/70-17. L’impianto frenante è integralmente Brembo: due dischi anteriori da 298 mm con pinze flottanti a 2 pistoncini e disco posteriore da 255 mm con pinza a 2 pistoncini, il tutto tenuto sotto controllo dall'ABS Bosch 9.1 (disattivabile). Sulla bilancia il peso a secco si ferma a 213 kg.

La dotazione 

Di livello la dotazione che, oltre alla fanaleria full LED, comprende una  ricca strumentazione di bordo con uno schermo TFT a colori da ben 7" con connessione Bluetooth, navigatore, visualizzazione pressione pneumatici, luminosità automatica e molto altro. La X-Cape sarà disponibile nelle tre colorazioni Blanco White, Dolomite Red e Carrara Grey.

 



COMMENTI
Ritratto di vacanziere
01 Giugno 2021 ore 13:50
NON Capisco la Necessita' o Utilita' di Questo Debutto in Cina . Se La MORINI Vule Continuare ad ESISTERE ... NON E' Con i PREZZI di Acquisto Cinesi che si Potra' Salvare .... L' Unica sua Salvezza e' VENDERE IN EUROPA E IN ITALIA !!!
Ritratto di sturgis
01 Giugno 2021 ore 18:55
che io sappia l' X-cape e progettato sulla piattaforma del cf 650. Non capisco perche' nel'articolo si parla di telaio progettato in Italia. Puo essere che in questi due anni sia cambiato qualcosa ?
NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    20 Settembre 2021
    A Pechino si svolge il Chongqing Motor Expo, uno dei principali del paese. Tra le moto esposte c’è anche la Moto Morini Seiemmezzo che si era vista al salone di Milano 2019 in forma di prototipo, ma adesso appare molto più definita e con ogni probabilità vicina alla commercializzazione, anche se non è stata comunicata una data precisa
  • Moto
    09 Settembre 2021
    La nuova enduro “made in Italy” si guida bene in città, va bene per viaggiare e divora le strade bianche e gli sterrati da adventouring. Prezzo decisamente interessante
  • Spy
    17 Giugno 2021
    Il prototipo sorpreso per strada da un nostro lettore appare pressoché definitivo, a parte alcuni dettagli, e non sembrano esserci cambiamenti fondamentali rispetto a quanto già visto fino ad ora. Confermati il moderno motore bicilindrico 650 cm3 da 61 CV e la ciclistica di ottima qualità. Anche il prezzo pare sarà parecchio interessante