NOVITA' MOTOCICLISMO

Mercato moto in lieve calo a novembre 2019

Rispetto al novembre 2018, le immatricolazioni sono scese del 2,1%, influenzate dal calo delle moto che hanno perso il 6,7%, mentre gli scooter hanno tenuto botta con un +1%. Il mercato dei cinquantini, invece, prosegue in netto calo: -16,4%

Mercato moto in lieve calo a novembre 2019
La pioggia zavorra le vendite
Il novembre piovoso ha fatto registrare un calo delle immatricolazioni del 2,1%. A pagare sono le moto che con con 3.535 unità vendute ha subito una flessione del 6,7%, mentre gli scooter hanno retto meglio: 5.615 pezzi venduti pari al +1%. Bici elettriche e i mezzi elettrici per la mobilità cittadina continuano a deprimere il mercato dei 50 cm3, già in crisi: a novembre il calo è stato del 16,4% (1.318 registrazioni). “Ancora una volta il nostro mercato subisce la notevole quantità di pioggia caduta nell’ultimo mese, tuttavia ciò non inficia il buon andamento del progressivo annuo, dato lo scarso peso di novembre”, commenta ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), “già ora sono state superate le vendite dell’anno scorso con un saldo positivo di oltre 12mila pezzi”. Da gennaio a novembre 2019, infatti, sono stati immatricolati 225.794 veicoli, con un incremento del 6,4% rispetto ai primi 11 mesi dell’anno scorso. Gli scooter totalizzano 129.662 unità, con un progresso del 5,6%, mentre le moto raggiungono 96.132 unità con un aumento pari al 7,5%. I “cinquantini” registrati da gennaio a novembre sono stati 18.083 con un -7,9% rispetto al 2018. Il mercato complessivo delle due ruote a motore italiane (moto e scooter immatricolati + veicoli 50cc) nei primi 11 mesi del 2018 ammonta pertanto a 243.877 veicoli, pari al +5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Tra gli scooter i più venduti sono i 125 (51.418 vendite pari a +13,4%). Nel comparto moto il segmento più importante resta quello delle 800-1000 cm3 con 26.631 vendite, e un progresso pari a +11,2%; seguono le maxi moto oltre 1000 cm3 con 22.668. In testa alle vendite troviamo sempre gli Honda Sh tra gli scooter (in ordine decrescente, 125, 150 e 300) e la BMW R 1250 Gs tra le moto, tallonata dalla Honda Africa Twin.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    08 Gennaio 2021
    Chiuso il 2020, è tempo di tirare le somme: nonostante le enormi difficoltà dovute all’epidemia Covid-19, il mercato delle due ruote ha complessivamente retto e recuperato - almeno in parte - i volumi persi in primavera. Bene dicembre con un +8% rispetto al 2019. Il presidente ANCMA Magri: “Anno difficile, ma contraddistinto da interesse per le due ruote”
  • News
    08 Novembre 2020
    MotoGP 2020 ordine d'arrivo gran premio d’Europa – Con una doppietta Suzuki si è chiuso il Gran Premio d’Europa andato in scena sul circuito di Valencia, con Joan Mir che conquista la sua prima vittoria in MotoGP. Alex Rins lo segue sul traguardo e in campionato e Pol Espargaro completa un podio dopo esser sempre stato nelle posizioni di testa. Ottavo Andrea Dovizioso, ritiro per Valentino Rossi. Classifica Mondiale
  • News
    11 Ottobre 2020
    MotoGP 2020 ordine d'arrivo gran premio di Le Mans – La pioggia ha fatto capolino sul circuito francese proprio quando la top class è scesa in pista e Danilo Petrucci ha conquistato la sua prima vittoria stagionale. Alle spalle del pilota di Terni troviamo Alex Marquez che ha riportato la Honda sul podio con una grande prestazione. Terzo Pol Espargaro, seguito da Dovizioso. Classifica Mondiale e prossima gara ad Aragon