NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM: ecco la RC 8C, supersport pronto pista. Prezzo e scheda tecnica

Anche KTM propone una supersportiva di fascia media destinata solo all'utilizzo in pista. Progettata e realizzata insieme a Kramer e spinta dal bicilindrico parallelo LC8c da 889 cm3, la nuova RC 8C ha tutto quello che serve per divertirsi e andare molto veloci: carena in vetroresina (con tanto di alette aerodinamiche), ciclistica da gara, strumentazione ipercompleta e componentistica di altissimo livello. Il prezzo? Per veri appassionati

KTM: ecco la RC 8C, supersport pronto pista. Prezzo e scheda tecnica
KTM RC 8C
KTM ha svelato oggi il progetto su cui era segretamente al lavoro ormai da qualche tempo. Un paio di ulteriori indizi li avevamo ottenuti qualche giorno fa grazie al video pubblicato sui social, ma ora è ufficiale: concepita per la pista, l’RC 8C è una “ready to race” nata dall’esperienza e dagli input dei Team KTM Factory Racing. Saranno solo 100 gli esemplari prodotti, almeno per questo primo "release": se avrà successo, se ne riparlerà. La scheda tecnica comunque è da prima della classe: vediamola più da vicino.

Motore, aspirazione e scarico

Il motore della KTM RC 8C è esattamente lo stesso utilizzato sulla KTM 890 DUKE R (cioè il bicilindrico parallelo LC8c da 889 cm3) con alcune modifiche sostanziali, soprattutto per quanto riguarda l'aspirazione. La potenza si attesta in questo caso sui 128 CV, mentre la coppia è di 101 Nm di coppia. Sviluppato in collaborazione con Twin Air per la KTM RC 8C, il sistema di aspirazione è invece composto da un nuovo airbox abbinato a un filtro Twin Air da competizione per massimizzare la respirazione del motore e la risposta dell'acceleratore. In pratica, l’aria viene convogliata nel “finto serbatoio” dalla presa “ram air” posta nella parte inferiore del cupolino e mandata in pressione fino al cuore del motore. Il tutto abbinato ad un impianto di scarico in acciaio inossidabile costruito da Krämer Motorcycles con silenziatore Akrapovič in titanio e fondello in carbonio.

Ciclistica (regolabile) da corsa
Il telaio a traliccio della RC 8C è stato sviluppato specificamente per l’uso in pista ed è realizzato in acciaio CromoMolibdeno (25CrMo4). A livello sospensioni troviamo invece una forcella WP APEX PRO 7543 a cartuccia chiusa completamente regolabile alla quale è stato abbinato un ammortizzatore di sterzo WP APEX PRO 7117 anch’esso regolabile. Le regolazioni dello smorzamento in compressione ed estensione sono separate e possono essere gestite dal pilota attraverso il registro posto nella parte superiore di ciascuno stelo della forcella. L’impianto frenante, anch'esso “da pista”, si affida invece a ad una coppia di pinze Brembo Stylema fissate con viti in titanio a mordere  dischi flottanti da 290 mm all’anteriore, mentre al posteriore il disco flottante da 230 mm è abbinato a una pinza a doppio pistoncino. Al manubrio è presente anche la pompa radiale Brembo 19RCS Corsa Corta. Infine i cerchi, forgiati Dymag UP7X con misure 3.5”x17” all’anteriore e 6”x17” al posteriore calzati da pneumatici slick Pirelli Diablo SC 1 nelle misure 120/70R17 all’anteriore e 180/60R17 al posteriore.


Sovrastrutture
Merita un discorso a sé la leggerissima carenatura in vetroresina rinforzata con pannelli in carbon-kevlar e  dotata di alette per aumentare la stabilità alle alte velocità e il controllo dell'impennata. Anche il cupolino ricorda molto la moto da gara, con tanto di intagli per migliorare i flussi d’aria attorno al corpo del pilota a tutto vantaggio della penetrazione aerodinamica. Il tutto, per un peso complessivo della RC fermo a 140kg.


Strumentazione

La KTM RC 8C utilizza un cruscotto AIM MXS 1.2 RACE full-factory e un data logger con funzione GPS integrata. Questo è controllato da un display TFT da 5 "con registrazione dei dati integrata, che può essere configurato liberamente dal pilota per visualizzare i dati richiesti. Il cruscotto può visualizzare le informazioni rilevanti del motore, le impostazioni della ECU e fornire dati in tempo reale del tempo sul giro.
I dati vengono registrati e senza costi aggiuntivi possono essere analizzati con il programma AIM RaceStudio. In questo modo il team ai box può monitorare velocità, posizione in pista, tempi sul giro e persino la posizione dell'acceleratore, il regime di rotazione e marcia correnti, accelerazione, decelerazione e informazioni rilevanti del motore come la temperatura dell'acqua, la tensione della batteria, la modalità ECU e la pressione dell'olio.
 
Prezzo per amatori
La RC 8C costerà 35.000 euro e arriverà fra ottobre e dicembre. La si potrà però prenotare a partire da giovedì 22 luglio alle 16 sul sito ufficiale KTM.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Agosto 2022
    La partnership tra KTM e il colosso indiano Bajaj, in piedi dal 2007, potrebbe sconfinare in territori fino ad ora inesplorati: si parla infatti dello studio di una moto elettrica di fascia alta, forse una sportiva, oppure una Super Duke o chissà, una E-Adventure
  • News
    03 Agosto 2022
    La casa austriaca aveva iniziato bene il 2022, ma la vittoria di Miguel Oliveira è rimasta un caso isolato e la RC16 fatica ad andare a podio. La politica dei piloti è incomprensibile: sotto contratto ce ne sono moltissimi, ma i più vincenti vengono lasciati andare
  • Moto
    02 Agosto 2022
    La casa austriaca sarà presente in forze alla HAT Sanremo-Sestriere, l’evento clou della stagione dell’adventouring, schierando un “dream team”: il capitano sarà il grande Giovanni Sala, e insieme a lui altri tre compagni di viaggio definiti “d’eccezione”
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet