NOVITA' MOTOCICLISMO

JVB-Moto, una Scrambler su misura

Si chiama Dirty Deeds questa bella special su base Triumph. Non è il solito "esemplare unico" da salone: la tedesca JVB la produce in piccola serie. Totalmente personalizzabile, è bella ma anche robusta ed efficace su ogni percorso. Non ci credete? Guardate il video

JVB-Moto, una Scrambler su misura

Una "fuoriserie" abbordabile e sfruttabile

La tedesca JVB si era fatta notare in passato per un paio di riuscite versioni "scrambler" della Ducati Monster. Lo scorso anno invece la factory ha spostato l'attenzione sulle Triumph realizzando la Rumbler, una raffinata special in esemplare unico su base Scrambler, modificata in ogni sua parte e costosa. Visto il successo della Rumbler (ammiratissima in tutti i saloni), la factory tedesca ha deciso di costruirne una versione più economica in piccola serie. Battezzato Dirty Deeds, questo modello "di serie" si distingue dalla Rumbler solo perché conserva forcella e freni originali Triumph. Per il resto la "lista della spesa" è più o meno la stessa e comprende: scarico completo (Zard o Arrow, a scelta del cliente), pneumatici, faro, parafanghi sella e manubrio. I cerchi e i coperchi motore sono verniciati tramite sabbiatura mentre il cliente può scegliere i colori del serbatoio e dei fianchetti. Tutto considerato, il prezzo finale non appare "esagerato", almeno per una special di questo genere: la Dirty Deeds costa "solo" 15.000 euro (contro i 9.300 della Triumph Scrambler di serie) e si può personalizzare  a volontà. Nel video sotto, un durissimo test di resistenza in sella a quattro Dirty Deeds: un tour su e giù per i Pirenei in cui i quattro esemplari di special affrontano davvero di tutto, dal guado di un torrente fino alle pietraie più insidiose. 

NOTIZIE CORRELATE
  • News
    12 Luglio 2019
    Mondiale motocross - Questo fine settimana si corre a Semarang, dove si è già disputato il GP nel 2018. Gajser e Prado continuano la loro corsa verso il titolo, nel frattempo Cairoli ha annunciato lo stop per questa stagione e si è fatto operare alla spalla sabato scorso
  • Fuoriserie
    11 Luglio 2019
    Realizzata dallo specialista austriaco Vagabund Moto, questa R nineT è stata spogliata del superfluo ed equipaggiata con componenti di altissima qualità, alcuni dei quali realizzati anche con stampanti in 3D
  • News
    09 Luglio 2019
    MotoGP news – Durante il Gran Premio di Germania è arrivata l’indiscrezione secondo cui Jorge Lorenzo sta meditando di ritirarsi, a seguito dei diversi infortuni rimediati negli ultimi mesi, non ultimo quello alle vertebre. Il team manager Albert Puig ammette di non esserne a conoscenza e dice: “Qui siamo tutti pronti ad aiutarlo”