NOVITA' MOTOCICLISMO

JVB-Moto, una Scrambler su misura

Si chiama Dirty Deeds questa bella special su base Triumph. Non è il solito "esemplare unico" da salone: la tedesca JVB la produce in piccola serie. Totalmente personalizzabile, è bella ma anche robusta ed efficace su ogni percorso. Non ci credete? Guardate il video

JVB-Moto, una Scrambler su misura

Una "fuoriserie" abbordabile e sfruttabile

La tedesca JVB si era fatta notare in passato per un paio di riuscite versioni "scrambler" della Ducati Monster. Lo scorso anno invece la factory ha spostato l'attenzione sulle Triumph realizzando la Rumbler, una raffinata special in esemplare unico su base Scrambler, modificata in ogni sua parte e costosa. Visto il successo della Rumbler (ammiratissima in tutti i saloni), la factory tedesca ha deciso di costruirne una versione più economica in piccola serie. Battezzato Dirty Deeds, questo modello "di serie" si distingue dalla Rumbler solo perché conserva forcella e freni originali Triumph. Per il resto la "lista della spesa" è più o meno la stessa e comprende: scarico completo (Zard o Arrow, a scelta del cliente), pneumatici, faro, parafanghi sella e manubrio. I cerchi e i coperchi motore sono verniciati tramite sabbiatura mentre il cliente può scegliere i colori del serbatoio e dei fianchetti. Tutto considerato, il prezzo finale non appare "esagerato", almeno per una special di questo genere: la Dirty Deeds costa "solo" 15.000 euro (contro i 9.300 della Triumph Scrambler di serie) e si può personalizzare  a volontà. Nel video sotto, un durissimo test di resistenza in sella a quattro Dirty Deeds: un tour su e giù per i Pirenei in cui i quattro esemplari di special affrontano davvero di tutto, dal guado di un torrente fino alle pietraie più insidiose. 

NOTIZIE CORRELATE
  • News
    23 Aprile 2019
    La nuova Scrambler XE di Triumph è pronta a partecipare all’edizione 2019 della Mexican 1000, competizione off-road tra le più toste al mondo. A portarla tra le rocce del deserto messicano ci penserà Ernie Vigil, tornato in perfetta forma dopo l’infortunio dello scorso novembre
  • News
    15 Aprile 2019
    Quella di quest'anno è stata l'ultima edizione sudamericana della Dakar: Amaury Sport Organization ha confermato i rumors degli ultimi mesi annunciando il trasferimento in Arabia Saudita per il 2020. Comincia ufficialmente la terza era della storia del rally più affascinante del mondo 
  • News
    14 Aprile 2019
    Sono rimasti solo trenta posti disponibili per il Queen Trophy 2019, l’evento adventouring riservato a motociclisti appassionati di strade a fondo naturale, che celebra le terre dell’Umbria con un percorso tra Bevagna, Vallo di Nera e Norcia e dedica la seconda edizione alla memoria di Francesco Colombo