NOVITA' MOTOCICLISMO

Indian Motorcycle registra i nomi Pursuit e Guardian

La casa americana ha da poco registrato la proprietà dei nomi Pursuit e Guardian, indizio (ma non una prova) che sia al lavoro su due novità che andrebbero ad arricchire la sua gamma. Scopriremo a breve di cosa si tratta?

Indian Motorcycle registra i nomi Pursuit e Guardian
Due novità in arrivo?
Spesso uno degli indizi che un marchio sia al lavoro su un nuovo modello è la registrazione della proprietà di un nuovo nome e l'americana Indian, pochi giorni fa, ha ufficializzato la proprietà dei nomi Pursuit e Guardian. Molti scoop sono stati realizzati proprio partendo da questo e spesso, la registrazione di un nome non nasconde solo la conferma di un progetto, ma anche la pressoché totale certezza che questo progetto andrà in porto. Per restare in casa Indian, ad esempio, quando si scoprì che la casa aveva registrato il nome Challenger, passarono solo pochi mesi che la moto divenne una realtà. Ovviamente, al momento non è ancora possibile ipotizzare che tipo di moto saranno le future Guardian e Pursuit, anche se tutto fa supporre che verranno equipaggiate con lo stesso 1770 Powerplus visto proprio sulla Challenger. Dall’America, oltretutto, è arrivata persino la voce che le future Guardian e Pursuit potrebbero essere addirittura dei modelli destinati alla polizia statunitense. Una voce che non ha tutt’ora trovato conferme ma che potrebbe anche essere vera: se il corpo motociclistico di Polizia negli Usa è attualmente il regno di Harley-Davidson, infatti, è altrettanto vero che nulla vieti a un altro storico marchio americano di provare a ritagliarsi il suo spazio per le le strade d’America... Fantasticherie a parte, l'unica cosa certa al momento è che non sappiamo se e quando oltre al nome Indian ufficializzerà un effettivo modello. Facile però ipotizzare che se di novità si dovesse trattare, le moto potrebbero debuttare questo autunno a EICMA, Covid-19 permettendo...

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    17 Aprile 2019
    Impegnata nella progettazione della nuova gamma 2020, Indian è al centro di alcune indiscrezioni trapelate sul web e riferite a un “nuovo” V-Twin di cubatura ridotta. Le immagini mostrano un bicilindrico Polaris molto simile a quello progettato - ma mai prodotto - per l’ormai scomparsa Victory
  • Notizie dalla rete
    12 Febbraio 2013
    L’applicazione ufficiale del marchio statunitense permette, tra l'altro, di provare il nuovo motore... ruotando la manopola del gas...