NOVITA' MOTOCICLISMO

Benelli TRK 251, la tuttoterreno per iniziare

La casa pesarese presenta una moto pensata per chi muove i primi passi nel mondo delle due ruote, ma già sogna di viaggiare. La TRK 251 si guida con patente A2 e ha motore 250 da 24,9 CV, ruote da 17 pollici e telaio in tubi d'acciaio. In arrivo anche una versione 125

Benelli TRK 251, la tuttoterreno per iniziare
Sognando di partire
Allo stand Benelli di EICMA i più giovani sognano la TRK502 (magari la versione X, con sella più alta e cerchi a raggi), ma poi vedono la nuova TRK 251 e prendono subito il depliant: è il mezzo giusto per chi è a digiuno di esperienza con le due ruote. Secondo Benelli, infatti, la TRK 251 sarà la prima compagna di viaggio, perché è una moto facile, agile e maneggevole. Il suo cuore di 250 cm3, lo stesso della BN251, è in grado di affrontare percorsi difficili ma ha un carattere e un’erogazione che non mette mai in difficoltà il pilota, anche se poco esperto. Il monocilindrico quattro tempi raffreddato a liquido e con alimentazione a iniezione elettronica, ha potenza massima di 24,5 CV a 9.000 giri, mentre la coppia è di 21 Nm a 7500 giri. Il telaio, un tradizionale traliccio in tubi d’acciaio, offre stabilità e facilità di guida, mentre la bella forcella upside-down con steli da 41 mm di diametro e il monoammortizzatore centrale con escursione da 51 mm, promettono una certa efficacia anche quando finisce l’asfalto. Il dna della TRK 251 è comunque stradale, come testimoniano i cerchi da 17 pollici in lega di alluminio che montano  pneumatici da 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore. L’impianto frenante invece è composto da un disco singolo flottante di 280 mm di diametro con pinza a 4 pistoncini davanti e da 240 mm con pinza a singolo pistoncino dietro. Rossa, bianca o nera, la TRK 251 sarà disponibile dalla prossima primavera, mentre entro la fine del 2019 arriverà anche la versione da sedicenni TRK 125.
Cliccate qui per visitare il nostro speciale Salone di Milano.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    02 Agosto 2020
    È comparsa una immagi e che mostra una naked a marchio QJ Motors (marchio del gruppo QuianJiang, propretaria di Benelli), parecchio simile tecnicamente alla 302S della casa pesarese. Che sia in arrivo una versione rinnovata della naked italiana?
  • Spy
    30 Luglio 2020
    Spinta dal quattro cilindri Benelli aggiornato alla Euro 5, la SRK 600 sarà venduta in Cina con marchio QJMotor e potrebbe poi approdare sul mercato europeo. La nuova naked di Pesaro sfoggia freni e sospensioni di qualità e una linea parecchio grintosa, ecco le ultime immagini che circolano in rete
  • News
    28 Luglio 2020
    Benelli proroga al 30 settembre la promozione sviluppata in collaborazione con Compass. Valida su tutti i modelli in gamma, l'offerta permette di scegliere la formula rateale più pratica e conveniente, a seconda delle proprie esigenze