NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Panigale V2 Bayliss Anniversary, dai concessionari a ottobre

La moto sarà disponibile dai concessionari a partire dal mese di ottobre e si distingue per la particolare livrea ispirata a quella della 996 R guidata dal campione australiano nel 2001. È stata rivista nei colori e nei tagli ma resta dominata dal rosso Ducati, al quale si uniscono bianco e verde per richiamare l’anima italiana

Ducati Panigale V2 Bayliss Anniversary, dai concessionari a ottobre
È cominciata la produzione della Ducati Panigale V2 Bayliss 1st Championship 20th Anniversary, la moto in serie numerata che celebra la leggendaria carriera di Troy Bayliss a vent’anni dalla conquista del Primo titolo iridato Superbike, avvenuta nel 2001. La moto sarà disponibile dai concessionari a partire dal mese di ottobre e si distingue per la particolare livrea ispirata a quella della 996 R guidata dal campione australiano in quell’anno. È stata rivista nei colori e nei tagli ma resta dominata dal rosso Ducati, al quale si uniscono bianco e verde richiamando l’anima italiana della motocicletta; sui lati e sul frontale il famoso numero di gara del suo pilota, il 21, e il marchio dello sponsor di quegli anni, Shell. Sul serbatoio è riprodotto l’autografo di Troy e sulla piastra di sterzo superiore sono indicati il nome della moto e la numerazione progressiva dell’esemplare.
Le differenze però non si limitano alla parte estetica. Per questa versione speciale Ducati ha adottato componentistica di pregio, in particolare le sospensioni Öhlins: forcella NX30 e ammortizzatore TTX36 sono più efficaci nella guida in pista, ed è della Casa svedese anche l’ammortizzatore di sterzo.

Quanto costa
La Panigale V2 Bayliss 1st Championship 20th Anniversary è più leggera di 3 chili rispetto al modello base, risparmio di peso ottenuto con l’adozione della batteria agli ioni di litio e la scelta della configurazione monoposto come lo sono le moto da gara; sella e pedane passeggero vengono comunque consegnate con l’equipaggiamento a corredo.
Fra le ”chicche” della Bayliss Anniversary le manopole sportive, la cover finale del silenziatore in fibra di carbonio e titanio, e la sella pilota sulla quale è ricamato il numero 21. Il prezzo invece è di 20.990 euro.
La moto era stata presentata in occasione del round mondiale SBK di Assen, a luglio, e le ordinazioni sono piovute immediatamente, tanto da coprire buona parte della produzione dei prossimi mesi. È stata accompagnata da un video del quale è protagonista lo stesso Troy Bayliss: lo potete vedere qui sotto.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    14 Ottobre 2021
    Questa nuova versione della Scrambler si ispira direttamente alle Motard, spiccano i cerchi da 17 pollici, la livrea ispirata al mondo della street art, le tabelle portanumero e la sella piatta con logo Ducati. Confermate tutte le caratteristiche tecniche della famiglia 800 
  • Moto
    14 Ottobre 2021
    Questa nuova Ducati Scrambler celebra i 50 anni dall’introduzione del primo motore bicilindrico a L con raffreddamento ad aria su una moto della Casa bolognese. Sfoggia colore “giallo ocra” come le 450 Desmo Mono e le 750 Sport bicilindriche del 1972, il logo Ducati degli anni ‘70 disegnato da Giugiaro e i cerchi a raggi neri. Poi ci sono specchietti circolari e sella marrone che ne accentuano la personalità
  • News
    14 Ottobre 2021
    Oggi è il giorno del secondo appuntamento con la World Première di Ducati. Dopo la Multistrada V2, la casa di Borgo Panigale ci mostra in diretta streaming altre novità per la stagione 2022. Da quel che sembra si parlerà delle nuove Scrambler!