NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Multistrada V4, pronta per EICMA 2019? VIDEO

Se ne parlava già da un po', ma ora, a quanto pare, la Multistrada V4 è realtà. A testimoniarlo un video finito su youtube che riprende un prototipo della crossover bolognese dotato del motore quattro cilindri a V della Panigale. La vedremo a EICMA 2019?

Ducati Multistrada V4, pronta per EICMA 2019? VIDEO
Come sarà?
I social network sono una fonte inesauribile di notizie e novità e, tradizionalmente, in piena estate offrono spesso video o foto "rubate" di prototipi più o meno prossimi alla produzione di serie. Questa volta la "vittima" è Ducati, il minivideo-spy qui sotto svela una Multistrada dotata del motore V4 montato attualmente sulla Panigale e prossimamente anche sulla nuova Streetfighter.
La clip infatti mostra una Multistrada a cui non sembra essere stato cambiato molto, ma balza all'occhio lo scarico differente e il sound conferma i sospetti: non è quello del classico bicilindrico a L, ma inequivocabilmente quello del motore V4. Una scelta interessante, che potrebbe aprire ulteriori scenari sulla famiglia di maxicrossover bolognese. La Multistrada bicilindrica, infatti, è già molto potente, ma l'arrivo di una V4 pone l'accento ancora di più sulle qualità sportive della crossover bolognese, mettendola in diretta concorrenza la BMW S 1000 XR.
Oltre a quello che si vede in questo video di questa "bomba" bolognese non si sa nulla, ma se l'estetica però, si può ipotizzare molto simile a quella della Multistrada attuale, è facile immaginare per lei un'elettronica ancora più raffinata, travasata direttamente da quella utilizzata sulla Panigale. In ottica sicurezza, invece, viene immediato ipotizzare l'adozione di sistemi di controllo avanzati, come il radar in grado di mappare l'ambiente circostante, già presentato da Ducati l'anno scorso. La Multistrada V4, molto probabilmente sarà presentata al prossimo EICMA, in programma ai primi di novembre. Non ci resta che attendere. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    20 Ottobre 2020
    Il meteo cambierà al Motorland e nessuno sa cosa aspettarsi: le Ducati possono solo fare meglio, ma contro le Suzuki di Mir e Rins sarà dura averla vinta. Alla fine del mondiale mancano solo 4 gran premi e Dovizioso deve trovare un modo per riuscire a sfruttare meglio il match tra le Michelin e il motore V4 della sua Desmosedici
  • News
    19 Ottobre 2020
    Le Multistrada 950 di serie sono state adeguate alle specifiche previste dalla polizia locale, tra le dotazioni le manopole riscaldabili, il paramotore, le valigie laterali con kit infortunistico, tre lampeggianti con supporto in fibra di carbonio, sirene bitonali e l’apparato radio 
  • News
    19 Ottobre 2020
    Brivio celebra sia la vetta del mondiale con Mir che il successo con Rins: Dovizioso non dimentica i malumori con Petrucci ma continua a raccogliere punti per tenere accesa la speranza: sono 15 le lunghezze di distanza dal primo. Yamaha, problemi di pressione: le gomme si rivelano decisive ancora una volta