NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Multistrada V4, pronta per EICMA 2019? VIDEO

Se ne parlava già da un po', ma ora, a quanto pare, la Multistrada V4 è realtà. A testimoniarlo un video finito su youtube che riprende un prototipo della crossover bolognese dotato del motore quattro cilindri a V della Panigale. La vedremo a EICMA 2019?

Ducati Multistrada V4, pronta per EICMA 2019? VIDEO
Come sarà?
I social network sono una fonte inesauribile di notizie e novità e, tradizionalmente, in piena estate offrono spesso video o foto "rubate" di prototipi più o meno prossimi alla produzione di serie. Questa volta la "vittima" è Ducati, il minivideo-spy qui sotto svela una Multistrada dotata del motore V4 montato attualmente sulla Panigale e prossimamente anche sulla nuova Streetfighter.
La clip infatti mostra una Multistrada a cui non sembra essere stato cambiato molto, ma balza all'occhio lo scarico differente e il sound conferma i sospetti: non è quello del classico bicilindrico a L, ma inequivocabilmente quello del motore V4. Una scelta interessante, che potrebbe aprire ulteriori scenari sulla famiglia di maxicrossover bolognese. La Multistrada bicilindrica, infatti, è già molto potente, ma l'arrivo di una V4 pone l'accento ancora di più sulle qualità sportive della crossover bolognese, mettendola in diretta concorrenza la BMW S 1000 XR.
Oltre a quello che si vede in questo video di questa "bomba" bolognese non si sa nulla, ma se l'estetica però, si può ipotizzare molto simile a quella della Multistrada attuale, è facile immaginare per lei un'elettronica ancora più raffinata, travasata direttamente da quella utilizzata sulla Panigale. In ottica sicurezza, invece, viene immediato ipotizzare l'adozione di sistemi di controllo avanzati, come il radar in grado di mappare l'ambiente circostante, già presentato da Ducati l'anno scorso. La Multistrada V4, molto probabilmente sarà presentata al prossimo EICMA, in programma ai primi di novembre. Non ci resta che attendere. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Settembre 2020
    Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno testato un nuovo telaio e uno scarico diverso. Dovizioso dopo i test è in progresso e punta a consolidare la propria posizione in testa al mondiale. In casa Petronas si accende la sfida tra Quartararo e Morbidelli: dopo le prime due gare di Jerez l'italiano ha performato meglio del francese e solo in qualifica El Diablo sembra avere ancora qualcosa in più
  • Spy
    16 Settembre 2020
    Ormai è quasi certo che per il prossimo anno ci possiamo aspettare una Ducati Monster completamente rivoluzionata. Sparirà il classico telaio a traliccio in tubi d'acciaio per far posto a un monoscocca in alluminio. Tutto da decifrare invece il "rebus" motori: 821, 937 o 955?
  • Moto
    15 Settembre 2020
    Abbiamo messo a confronto le due maxi crossover sportive più potenti del mercato: hanno motori da 160 cavalli e prestazioni da superbike, ma anche caratteri differenti. Scopriamole in questo video