NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2016 - Ducati Monster 797, dati tecnici e caratteristiche

Ducati, con la Monster 797, torna all'antico: motore Desmodue raffreddato ad aria e telaio a traliccio in un unico pezzo. Con un peso sotto i 200 kg e 75 CV, l'ultima nata di Borgo Panigale promette di essere facile e ben gestibile

EICMA 2016 - Ducati Monster 797, dati tecnici e caratteristiche
Fascino dal passato
Ducati ha deciso di tornare alle origini della famiglia Monster, pescando a piene mani nella storia del modello che, negli anni 90, ha creato il fenomeno delle naked. La nuova Monster 797 sfoggia così un telaio a traliccio in tubi d’acciaio realizzato in un unico pezzo dal cannotto fino alla coda (comprese le maniglie per il passeggero), che lascia in bella vista il bicilindrico Desmodue 803 cm3 (Euro 4) raffreddato aria, capace di 75 CV a 8.250 giri 69 Nm a 5.750 giri di coppia. La sella a 805 mm da terra, il manubrio largo e il ridotto angolo di sterzo promettono una buona manovrabilità alle basse velocità e nelle manovre da fermo. Tradizionale il forcellone: un bibraccio fuso in alluminio che porta l’interasse a 1.435 mm, garantendo, promette Ducati, agilità nel traffico e stabilità alle alte velocità. L’impianto frenante, con ABS di Bosch, è formato da due dischi Brembo da 320 mm su cui lavorano pinze radiali Brembo M4.32 a 4 pistoncini, mentre dietro il disco è da 245 mm. I cerchi da 17” sono in lega leggera a 10 razze e calzano pneumatici Pirelli Diablo Rosso II nelle misure 120/70 e 180/55. Quanto alle sospensioni, la forcella è una Kayaba a steli rovesciati da 43 mm, mentre il mono, montato lateralmente, è firmato Sachs ed è regolabile nel precarico e in estensione. La Monster 797 sarà disponibile in tre colori: il classico Rosso Ducati con telaio rosso e cerchi ruota neri, lo Star White Silk con telaio rosso e cerchi ruota rossi, e il Dark Stealth, con telaio nero e cerchi ruota neri. Buone notizie per il prezzo: dovrebbe essere inferiore ai 10.000 euro.
Clicca qui per tutte le novità di EICMA 2016.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    22 Febbraio 2020
    MotoGP news – Sono le due GSX-RR ufficiali ad aprire la classifica dei tempi nel primo giorno di test sul circuito di Losail, in Qatar. Alex Rins ha firmato il miglior tempo, seguito per soli 2 millesimi dal compagno di squadra Joan Mir, mentre Maverick Vinales è a soli 32 millesimi. Seguono Petrucci, Morbidelli, Marquez e Rossi
  • News
    21 Febbraio 2020
    Sul sito scramblerducati.com sarà possibile votare le 74 special in gara nel contest Custom Rumble. Si tratta di preparazioni uniche su base Scrambler realizzate da customizer di tutto il mondo. La più bella verrà premiata durante il Bike Shed che si terrà nel bellissimo Tobacco Dock di Londra
  • News
    18 Febbraio 2020
    MotoGP news – Nei test di Sepang Johann Zarco ha provato per la prima volta la Ducati Desmosedici, il francese punta a fare bene in questa stagione, per approdare al team ufficiale, e ha commentato duramente il comportamento di Jorge Lorenzo con Honda