NOVITA' MOTOCICLISMO

Brammo Empulse: 160 km/h e 200 km di autonomia

A quasi due anni dalla presentazione del primo prototipo, stanno per arrivare nei concessionari americani le nuove naked elettriche Empulse ed Empulse R. Hanno prestazioni quasi da media cilindrata benzina: motore da 67 CV e velocità massima 160 km/h. Autonomia in città di 200 km

Brammo Empulse: 160 km/h e 200 km di autonomia

Prestazioni e autonomia record

L'americana Brammo è uno dei pochi produttori ad offrire una gamma completa di moto elettriche divertenti come quelle a benzina. Oltre alla Engage, la Encite e Enertia (clicca qui), dopo due anni di sviluppo, l'8 maggio saranno presentate (e messe in vendita)  le nuove naked Empulse ed Empulse R.
La Empulse R è la versione più performante, monta un motore raffreddato ad acqua con potenza massima di 67 CV (63 Nm di coppia) e una velocità di punta di circa 160 km/h. Le batterie da 10.2 kWh sono al nichel, cobalto e manganese (NCM), in grado di garantire un’autonomia media di 124 km nell'utilizzo misto città/autostrada, con un massimo di 195 km nell'utilizzo cittadino e un minimo di 90 km se si viaggia a 110 km/h costanti. Il tempo di ricarica della batteria è di 8 ore utilizzando una presa normale, che scende a 3,5 ore con la speciale presa a carica rapida (J1772). Quest'ultima è utilizzata generalmente nelle auto e Brammo è una delle prime aziende a utilizzarla su una moto. Interessante il dato relativo ai "caricamenti parziali": dieci minuti di ricarica infatti valgono circa 8 km di autonomia. Prezzo della Empuse "base" circa 7.700 euro (negli States), per la R non è ancora stato comunicato nulla.


"La Empulse sarà il nuovo riferimento del settore"

Soddisfatto Craig Bramscher, presidente della casa americana: sono tanti i clienti che hanno già ordinato la Empulse e che attendono la presentazione dell'8 maggio. Qui sotto trovate l'intervista integrale (con classico accento americano), nella quale Bramscher sottolinea che "Empulse e Empulse R sono la nuova pietra miliare di Brammo. Queste due moto diventeranno un punto di riferimento per quanto riguarda tutto il settore elettrico dell'industria motociclistica. Quando abbiamo presentato il prototipo, più di due anni fa, abbiamo ricevuto moltissimi feedback positivi dai nostri futuri clienti. Su quei suggerimenti abbiamo lavorato e hanno contribuito ad arrivare alla moto definitiva".



COMMENTI
Ritratto di malo
23 Aprile 2012 ore 15:54
A 7000 euro quasi quasi sarebbe appetibile, peccato però che se e quando arriverà da noi come minimo chiederanno 13.000 euro. Decisamente troppo.
Ritratto di Babonzolo
23 Aprile 2012 ore 17:33
non si può pensare di avere un mezzo elettrico come singola moto. Anche solo una banale gita diventa un problema. Con 30 secondi di pieno alla pompèa di benzina io faccio 180 km. Questa qui con 10 minuti di corrente fa 8 km, maddai...
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Gennaio 2015
    Il colosso americano ha rilevato tutte le quote del marchio Brammo. Una notizia buona per il settore dell'elettrico che potrà beneficiare delle conoscenze e della disponibilità di Polaris. Quale potrebbe essere il primo prodotto? C'è chi giura che sarà l'antagonista dell'Harley-Davidson Livewire...
  • Green Planet
    06 Ottobre 2014
    Brammo demo ride - Alla Festa della Sostenibilità bergamasca del 19 ottobre sarà possibile provare la naked elettrica Empulse R e una variante fuoristrada del marchio americano. In piazza tante altre proposte del settore “green”
  • Green Planet
    11 Settembre 2014
    Fino al 29 settembre l'OMT Garage di Origgio propone un'interessante offerta su un numero limitato di Brammo Empulse. Il listino è stato scontato del 30% e permette di portarsi a casa la naked elettrica americana a partire da 10.900 euro, in offerta anche la versione più raffinata e potente R che costa 12.900 euro