NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW moto: nel 2021 il miglior risultato di sempre

BMW ha chiuso il 2021 con il miglior risultato mai ottenuto dalla sua nascita. Risultati positivi arrivano da tutti i mercati, Asia e Sud America comprese. Il merito va soprattutto a modelli come R 1250 GS e GS Adventure. Ecco tutti i numeri di questo successo nel dettaglio

BMW moto: nel 2021 il miglior risultato di sempre
Con la bellezza di 194.261 nuove unità, BMW chiude il 2021 con il miglior risultato mai ottenuto dalla nascita della divisone Motorrad. A crescere sono sia il mercato europeo che quelli di Asia, Stati Uniti e Sud America, mentre i modelli di punta si confermano quelli con il motore boxer, tra cui, ovviamente, spiccano le R 1250 GS e GS Adventure. Vediamo i numeri più nel dettaglio.

Asia e Europa
L'Europa ha registrato una forte crescita delle vendite nel 2021. L'Italia (16.034 unità consegnate al Cliente finale / +15,2 %), la Spagna (12.616 unità consegnate al Cliente finale / +14,4 %) e la Francia (19.887 unità consegnate al Cliente finale / +13,4 %) sono stati i più importanti motori di crescita, in grado di incrementare costantemente i propri risultati. In totale in Europa, Germania compresa, sono stati consegnati 9.100 veicoli in più rispetto all'anno precedente. Anche il mercato asiatico continua ad espandersi. La Cina (14.309 unità consegnate al Cliente finale / +21,4%) è uno dei più forti dell'Asia per crescita e volumi, con un incremento a due cifre. L'India continua a espandersi fortemente, registrando un’ottima crescita del 102,5% e un notevole risultato di 5.191 unità consegnate al Cliente finale.

Sviluppi incoraggianti negli USA e in Brasile
Anche il mercato statunitense si è sviluppato molto positivamente per BMW Motorrad nel 2021. Con 16.030 moto e scooter consegnati contro i 12.135 dell'anno precedente, BMW Motorrad ha registrato un’incredibile crescita del 32,1%. Le vendite in Brasile non stanno crescendo altrettanto velocemente, ma sono in costante aumento. Con 11.150 veicoli venduti (anno precedente: 10.707 unità) e una crescita del 4,1%, il mercato sudamericano è tra i primi 7 mercati di BMW Motorrad nel 2021.

In Italia: vendite e modelli preferiti
BMW Motorrad nel mercato italiano per la prima volta supera la soglia delle 16.000 unità immatricolate (16.006 fonte UNRAE), segnando così il suo nuovo record nazionale e migliorando rispetto al periodo pre-pandemia (+2,7% vs 2019). Quasi l’86% del volume totale delle immatricolazioni sono moto oltre 500 cm3 a cui si aggiungono gli scooter di media cilindrata C 400 (1.442 scooter immatricolati) e due modelli della famiglia G 310 (821 unità immatricolate), che realizzano un’ottima performance nonostante il lancio avvenuto solo nel secondo trimestre del 2021.
Per quanto riguarda i modelli più venduti della gamma moto BMW Motorrad, la R 1250 GS è la best seller del segmento delle moto oltre 500cm3 con 3.956 unità a cui si aggiungono i risultati della R 1250 GS Adventure (2.504 unità) per un totale della famiglia delle ammiraglie GS di 6.460 unità. La F 900 XR al suo secondo anno di presenza sul mercato con 817 unità ripete la performance fatta segnare nell’anno del suo lancio (825 unità nel 2020), mentre la R 1250 RT ha registrato 796 unità immatricolate. Positiva anche la performance della BMW S 1000 XR che con 793 unità ripete quasi il suo record sul nostro mercato (799 unità al lancio del nuovo modello nel 2020).

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    20 Maggio 2022
    Le alette variano la loro apertura a seconda di quanto le molle vengono schiacciate dalla pressione dell'aria. A 100 chilometri orari dovrebbero essere completamente retratte. Il sistema è semplice e pesa poco
  • Spy
    10 Maggio 2022
    Tre sole cifre possono alzare un discreto polverone: BMW ha presentato la richiesta di registrazione dei diritti sul nome R12 simultaneamente negli Stati Uniti, in Giappone, Germania e Australia, ed ha presentato la stessa domanda anche presso l’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale e l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale delle Nazioni Unite.
  • News
    05 Maggio 2022
    Arrivata nel 2020, la maxi cruiser R18 potrebbe nel prossimo futuro essere affiancata da una sorellina di cilindrata ridotta, spinta magari dal boxer della R Nine T. A suggerircelo è la sigla “R12” depositata da BMW a fine 2021: ecco cosa sappiamo ad oggi
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet