NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW C 350 2016, arriverà dalla Cina il nuovo scooter tedesco?

Prendono forza le voci secondo cui BMW starebbe sviluppando un nuovo scooter di media cilindrata. La cinese Loncin ha annunciato un accordo con la casa bavarese per la produzione di quindicimila unità del nuovo modello e un investimento di 14 milioni di euro per migliorare i propri standard costruttivi

BMW C 350 2016, arriverà dalla Cina il nuovo scooter tedesco?
BMW punta sugli scooter
L’obiettivo di BMW per i prossimi anni è ampliare la famiglia scooter e, sembra proprio che il nuovo arrivato punti a competere con modelli ben radicati nei gusti degli scooteristi europei, come lo Yamaha X-Max 400, il Peugeot Satelis 400, il Piaggio X10 350 e l’ultimo arrivato Kymco Downtown 350 i ABS. Dopo essere entrata nella fascia alta del settore con i modelli C 600 Sport e C 650 GT, ora BMW punterebbe dunque al segmento intermedio, sembra che il nuovo modello monterà un motore monocilindrico raffreddato ad acqua di 350 cm3 di cilindrata omologato Euro 4. A realizzarlo potrebbe essere una vecchia conoscenza della casa tedesca, visto che si tratta dei cinesi di Loncin che già hanno realizzato il monocilindrico della G 650 X nel 2008. A far propendere per una partnership cinese invece che indiana (qualche settimana le voci convergevano su TVS, il colosso indiano con cui BMW ha stretto una partnership che dovrebbe portare alla nascita della prima BMW di piccola cilindrata), è proprio il sito ufficiale del costruttore Loncin che annuncia che il nuovo scooter BMW sarà assemblato proprio nelle sue fabbriche. In particolare, pare che Loncin Motor Corporation abbia firmato un accordo con BMW per la fabbricazione di 15mila unità del modello di media cilindrata. Questa produzione sarà distribuita su tutti i mercati del mondo, oltre ovviamente a quello (molto ghiotto) cinese. 
Per portare il proprio standard produttivo al livello imposto dai tedeschi, inoltre, Loncin ha annunciato di aver modernizzato le proprie linee produttive dedicate al nuovo progetto con un investimento di 14 milioni di euro. Quanto allo scooter, circolano poche indiscrezioni se non che la ciclistica sarà tradizionale con un telaio in tubi in acciaio, una classica forcella e un doppio ammortizzatore posteriore.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Agosto 2020
    Con gli incentivi statali, scegliere oggi la mobilità elettrica su due ruote con NIU significa risparmiare fino al 32,8% sul prezzo di listino in caso di rottamazione di un vecchio scooter e fino al 24,6% senza rottamazione
  • Scooter
    29 Luglio 2020
    Gli incentivi per l’acquisto di moto e scooter elettrici sono da poco operativi, gli sconti che si possono ottenere con o senza rottamazione sono elevati e permettono di abbassare parecchio i prezzi degli scooter da uso cittadino. Vediamo allora quali sono i modelli su cui puntare
  • Scooter
    22 Giugno 2020
    Zontes sta preparando uno scooter di piccola e media cilindratache punta su un'estetica sportiva, una dotazione di serie da top di gamma e prestazioni interessanti. Quando arriverà non si sa ancora, ma a guardare la qualità delle finiture di certo il progetto è a buon punto