NOVITA' MOTOCICLISMO

Bici elettriche: l'Ekletta arriva in concessionaria

Apre a Bologna, all'interno di una storica concessionaria Fiat, il primo store del marchio vicentino. Uno spazio dove vedere e provare le dieci e-bike in gamma con prezzi compresi tra 890 e 2.099 euro che possono usufruire degli incentivi di 300 euro previsti dal comune

Bici elettriche: l'Ekletta arriva in concessionaria
Tanti servizi innovativi
Per il primo concept store Ekletta ha scelto una via insolita, si trova infatti all'interno di una storica concessionaria di auto a Bologna, la Maresca e Fiorentino. Un rivenditore attivo dal 1957 che quest'anno ha inaugurato la Divisione Biciclette con l'intento di offrire alla propria clientela alternative per muoversi in città. Una decisione sfociata con l'accordo con il marchio di Villafranca di Verona che ha svelato le proprie bici a pedalata assistita alla scorsa edizione dell'Eicma per introdurle sul mercato a primavera. Una gamma di dieci e-bike che possono contare sugli incentivi di 300 euro stanziati dall'amministrazione emiliana per coloro che scelgono la mobilità elettrica a due ruote e che porta il prezzo del modello base, la city bike N24, ad appena 590 euro. Il modello entry level di Ekletta, infatti, è in listino a 890 euro, 100 in meno della “sorella” della Serie N, la N36, entrambe disponibili in cinque tonalità di telaio. Con la Serie M i prezzi salgono a 1.160 euro per la ML, city bike al femminile in vendita in sei colori, e a 1.410 e 1.520 euro per le più raffinate MC e MG con freno anteriore a disco e cambio a 8 velocità. I due modelli della serie top di gamma, la S, sono in listino a 1.830 euro (Elegance) e a 1.930 euro (Sport) e offrono, oltre alla verniciatura bicolore dell'inconsueto telaio in alluminio, 6 livelli di assistenza alla pedalata, forcella ammortizzata e impianto frenante idraulico a dischi. Le altre tre e-bike Ekletta rientrano nella gamma Special e comprendono la folding Piega (1.320 euro), la mountain bike con cerchi da 27,5” Dug Up (1.950 euro) e l'originale Naked (2.099 euro). Un esemplare, quest'ultimo, con cerchi da 20” con battistrada largo, forcella ammortizzata in alluminio/magnesio, batterie da 48 V e 8,8 Ah (455 Wh) che dovrebbero garantire un'autonomia elevata e quattro colorazioni esclusive: nero satinato, mimetica, rosso e verde fluorescente. Tutte le Ekletta sono dotate di microchip per la registrazione di tutti i tagliandi programmati e possono usufruire di servizi evoluti, quali il recupero del mezzo in caso di guasto, il rimborso in caso di incidente, l'assicurazione contro il furto o l'estensione della garanzia a 4 anni.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    12 Agosto 2020

    Si correrà dal 4 al 25 ottobre il Giro E, kermesse riservata ai corridori in sella alle e-bike che si tiene in concomitanza con il Giro d’Italia. Una sfida in 20 tappe per oltre 1.500 km di percorso e più di 26.000 metri di dislivello che metteranno alla prova i muscoli degli atleti e la qualità di e-Road e kit elettrici. Da affrontare ci sono salite storiche come il Colle dell’Agnello e il Passo dello Stelvio

  • Green Planet
    05 Agosto 2020
    Askoll rafforza il suo impegno nel settore delle biciclette a pedalata assistita con una nuova offerta calibrata su 4 diversi pacchetti. Validi fino al 30 settembre, consentono di acquistare una o più e-bike  godendo di un bello sconto
  • Green Planet
    24 Luglio 2020
    Pensata per muoversi in sicurezza e agilità in città, l’ultima e-bike nata a Borgo Panigale ha animo da trekking grazie a un telaio realizzato in collaborazione con Thok Ebikes e una dotazione di alto livello. I kit è il Shimano Steps E-7000 con batterie da 504 Wh, il cambio lo Sram NX a 11 marce e gli pneumatici i Pirelli Cycl-e GT