NOVITA' MOTOCICLISMO

Benelli BN600, ecco il modello 2020

La nuova BN 600 avrà linee aggressive e sportiveggianti condite da una dotazione di serie più raffinata. A spingerla dovrebbe esserci un quattro cilindri da 85 cv, ma da Benelli non arriva alcuna informazione in merito. Magari la vedremo a EICMA

Benelli BN600, ecco il  modello 2020
BN 600
Vista in alcuni scatti provenienti dalla Cina, la nuova BN 600 di Benelli - all’estero viene chiamata TNT - avrà forme completamente diverse rispetto a quelle sfoggiate dal vecchio modello, presentandosi al pubblico come una naked decisamente più sportiva e dalle forme più aggressive. Le differenze saltano subito all’occhio: il serbatoio da 15 litri pare ora più grande e alto, le carenature si sono allungate fino al radiatore e comprendono anche degli indicatori di direzione, il gruppo ottico con fanaleria Led  è stato rivisto sia davanti che dietro e il cupolino acquista una linea più filante da sportiva. Nuovo anche il cruscotto con display a colori TFT. Cambia anche la configurazione dello scarico che, a differenza del modello attuale, non sarebbe più sotto il codino, ma posizionato lateralmente, a destra, sotto al forcellone. Scelta voluta dai progettisti, forse, anche per una migliore centralizzazione delle masse. Sembrerebbe invece rimanere l’ammortizzatore posteriore, anche sul nuovo modello posizionato sul lato destro della moto. A spingerla potrebbe esserci il quattro un cilindri da 85 CV a 11.500 giri/min e 54.6 Nm di coppia, ma nulla, per il momento, può essere detto con certezza. Incognite anche sulla dotazione elettronica, che, accanto all’ormai immancabile ABS, potrebbe guadagnare anche il controllo di trazione. Ciò che è certo tuttavia è che il prezzo dovrà per forza di cose essere contenuto e, ci aspetteremmo, non superare i 6500 euro. Per saperne di più, ovviamente non ci resta che attendere il prossimo EICMA. 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    08 Novembre 2019
    Il prossimo anno le moto di Noale torneranno in pista anche con un vero campionato nazionale, che in passato ha avviato al motociclismo sportivo molti giovani promesse. L’idea nasce dall’Aprilia Racing e dalla Federazione Motociclistica Italiana con l’obiettivo di avviare alle corse in pista ragazze e ragazzi dagli undici anni
  • News
    06 Novembre 2019
    La versione offroad del nuovo Leoncino 800 ha ruota anteriore da 19 pollici e posteriore da 17, motore bicilindrico da 81 CV, sospensioni con escursione "maggiorata" e pneumatici semi tassellati. Sarà dai concessionari da metà del prossimo anno
  • Moto
    05 Novembre 2019
    La nuova nata della casa di Pesaro monta un bicilindrico in linea da 754 cm3, accreditato di oltre 80 CV. Inedito il telaio a traliccio, di qualità le sospensioni: forcella a steli rovesciati e monoammmortizzatore regolabili. Per i freni abbiamo doppio disco anteriore da 320 mm con pinze radiali. Peso 220kg