NOVITA' MOTOCICLISMO

Benelli BN600, il ritorno nel 2020?

Fuori produzione dal 2016, la Benelli BN600 potrebbe tornare. A testimoniarlo alcune foto "rubate" in uno stabilimento cinese. A giudicare dagli scatti la nuova naked avrà un design più aggressivo e una dotazione di serie raffinata

Benelli BN600, il ritorno nel 2020?
Arriverà il prossimo anno?
La BN600 fu uno dei primi modelli "partoriti" da Benelli dopo l'acquisizione del marchio dal colosso cinese Qianjiang, si trattava di una naked ben fatta, con prestazioni da entry level e un design morbido ed equilibrato. Poi, con l'avvento della Euro4 il quattro cilindri venne messo fuori produzione e la BN600 uscì di scena ormai quasi tre anni fa. Ora, alcuni scatti rubati e provenienti dalla Cina sembrano suggerire un ritorno di questo modello. Le foto, scattate probabilmente in uno stabilimento Qianjiang mostrano una naked con una linea leggermente più aggressiva della vecchia BN, con un faro rivisto nelle forme e che riprende il family feeling delle più moderne Benelli. La dotazione di serie sembra essere di discreto livello, a partire dall'illuminazione a Led sia per il faro anteriore che per le frecce e un bel display a colori TFT che dona un "tocco lussuoso" al tutto (nella foto in gallery si può notare il marchio TNT, ma in Italia la moto dovrebbe essere commercializzata con il classico "BN"). A chiudere le modifiche troviamo nuove coperture per il radiatore e un nuovo parafango. Invariate, a quanto pare le quote vitali, mentre il motore e lo scarico (non più sottosella ma laterale), come ovvio, saranno modificati per rientrare nelle nuove normative antinquinamento. Altro non è dato sapere, come ad esempio, la parte elettronica: oltre all'ABS si potrà ipotizzare la presenza di un controllo di trazione ma si tratta di pure ipotesi, soprattutto in considerazione del fatto che la nuova BN dovrà essere una moto dal costo contenuto, quantificabile in non più di 6.500 euro. Per saperne di più, ovviamente non ci resta che attendere il prossimo EICMA, se Benelli ha intenzione di presentare la moto e commercializzarla entro il 2020, infatti, il Salone milanese in perogramma questo novembre sarà lo scenario perfetto.




 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    06 Novembre 2019
    La versione offroad del nuovo Leoncino 800 ha ruota anteriore da 19 pollici e posteriore da 17, motore bicilindrico da 81 CV, sospensioni con escursione "maggiorata" e pneumatici semi tassellati. Sarà dai concessionari da metà del prossimo anno
  • Moto
    05 Novembre 2019
    La nuova nata della casa di Pesaro monta un bicilindrico in linea da 754 cm3, accreditato di oltre 80 CV. Inedito il telaio a traliccio, di qualità le sospensioni: forcella a steli rovesciati e monoammmortizzatore regolabili. Per i freni abbiamo doppio disco anteriore da 320 mm con pinze radiali. Peso 220kg
  • News
    31 Ottobre 2019
    Ispirata al modello anni ’50, la nuova Imperiale 400 di Benelli è una “classic-bike” dalle linee retrò ma dal cuore moderno. A spingerla ci pensa un nuovo monocilindrico quattro tempi raffreddato ad aria da 21 CV. Interessante il prezzo