NOVITA' MOTOCICLISMO

Benda Motorcycle a quattro cilindri: ecco la LFC700

Ispirata alla power cruiser europee e americane ma comunque dotata di una propria personalità, la nuova LFC700 di Benda Motorcycle è stata di recente presentata in occasione del Motor Show di Xi’an. Arriverà anche lei in Europa?

Benda Motorcycle a quattro cilindri: ecco la LFC700
Da poco arrivata nei listini europei, la nuova BD 300 di Benda Motor potrebbe di qui a breve tempo essere affiancata dalla power cruiser a quattro cilindri di cui vi accennavamo già qualche mese fa. Battezzata LFC700, è stata presentata lo scorso 1 luglio in occasione del Motor Show di Xi’an in due differenti versioni, una “standard” e una più potente. Entrambe montano un quattro cilindri in linea raffreddato a liquido da 680 cm3, capace nel caso della versione base di una potenza massima di 86 CV e di 94 CV nella versione "premium".

Dotazione di qualità
Oltre che per la maggior potenza, la versione più raffinata si distingue anche per la presenza della frizione antisaltellamento e degli ammortizzatori KYB. Comune ad entrambe l’impianto frenante marchiato Brembo con ABS Bosch a due canali. L’aspetto, originale, si ispira alle power cruiser europee - viene subito in mente la Diavel di Ducati - con tanto di maxi gomma posteriore da 310/35 R18, scarico basso a quattro uscite, codino corto e manubrio largo per una posizione di guida rilassata. Contenuto, per quanto possibile, il peso, fermo a 235 kg grazie anche al telaio a doppia trave interamente in alluminio. D’attacco il prezzo, che per la versione standard è di 45.800 Yuan e di 46.800 per quella “premium”, corrispondenti al cambio attuale a circa 6.000 e 6.100 euro.
Arriverà anche in Europa? Al momento non se ne parla, ma considerato il recente approdo in listino della più piccola BD 300, non è affatto da escludere l’idea che la LFC700 possa un giorno (nemmeno troppo lontano) arrivare anche nelle nostre concessionarie. Ovviamente, vi terremo aggiornati!